Home / Sport / Calcio / CALCIO. Prima Categoria. Girone C. Colleretto Pedanea in grande spolvero, Bosconerese in risalita
La Bosconerese è in risalita

CALCIO. Prima Categoria. Girone C. Colleretto Pedanea in grande spolvero, Bosconerese in risalita

Con il Valdruento in pieno controllo del campionato e sempre più vicino al trionfo (i 38 gol della coppia Mastrorosa-D’Agostino sono una sentenza per i rivali), spicca in questo 2020 il Colleretto Pedanea che ha innestato le marce alte e ha di fatto prenotato un posto nei playoff. Addirittura se il campionato di Prima Categoria finisse adesso i gialloblu si eviterebbero la prima fase della posta season promozione avendo 8 punti di vantaggio sulla terza. L’incostanza ha fin qui fatto da padrone nella stagione del Gassinosanraffaele. I gialloverdi di Davide Santoro (partiti con i favori dei pronostici) sono risaliti al terzo posto, ma fin qui hanno accusato troppe battute a vuoto perdendo il treno buono per il vertice. Servirà Le sorprese in positivo del torneo sono rappresentate da Corio e Mathi Lanzese, appaiate al quarto posto a -4 dal Gassino. I biancorossi si sono consolidati dopo tre salvezza consecutive e in questa stagione hanno alzato l’asticella Gli orange hanno zoppicato nella prima parte di torneo, poi la freschezza dei giovani a disposizione ha fatto decollare la squadra di Natalino Calabrò che nelle ultime 8 gare hanno messo a referto 20 punti.

Il River Leini sembrava destinato ad un campionato ambizioso: ad un certo punto si era anche candidato come anti-Valdruento, ma dopo il ko nello scontro diretto ha accusato un’involuzione dal punto di vista del gioco ed è scivolato fuori dalla zona playoff. Momento positivo per la Bosconerese che con quattro vittorie di fila è uscita dalla bagarre salvezza. Buono anche il campionato del Cafasse Balangero che veleggia verso la salvezza, mentre la Mappanese, partita addirittura per vincere, si è ritrovata in acque agitate nonostante una rosa di primo livello. Stagione difficile per il Montanaro che non può più permettersi passi falsi per non perdere il treno della salvezza diretta, ora distante 4 lunghezze. Il neo promosso Locana dopo un buon avvio e un momento di crisi sembrava essersi ripreso con la cura Bollone, ma è nuovamente scivolato lontano dalla tranquillità. Chiude la classifica un disastrato San Maurizio che può solo sperare nei playout.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

La Pallacanestro Chivasso al lavoro

BASKET. La prima squadra della Pallacanestro Chivasso è tornata in campo

Una settimana importante per i colori biancoverdi della Pallacanestro Chivasso. Dopo lunghissimi mesi di stop …

Riccardo Mosca e lo staff tecnico della Dynamic Sport

NUOTO. Riccardo Mosca alla guida del gruppo Assoluti della Dynamic Sport Biella

Un nuovo staff tecnico, il rinnovo dell’accordo sportivo (quadriennale) tra In Sport Rane Rosse e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *