Home / Sport / Altri Sport / PATTINAGGIO ARTISTICO. Lo Skating Settimo torna in pista con la solita carica
Skating Settimo

PATTINAGGIO ARTISTICO. Lo Skating Settimo torna in pista con la solita carica

Lo Skating Settimo, non appena l’ultimo DPCM del 1° giugno lo ha consentito, è tornato “in pista”, nel vero senso: al Parco De Gasperi ha organizzato a titolo totalmente gratuito, alcune settimane di allenamenti per chi era già inserito in organico.

Prima del drammatico DPCM dell’8 Marzo, dove tutto è stato sospeso, tanti erano i progetti e le aspettative da realizzare per le atlete settimesi, come per ogni stagione sportiva; questa però è stata diversa, molto problematica, creando grandi difficoltà a tutti, maggiormente a chi era in tenera età.

Nasce così, appena possibile, l’obbiettivo di ricondividere la grande passione per la disciplina del pattinaggio artistico, di ritrovarsi, di socializzare e di relazionarsi tra le numerose atlete, vittime della pandemia.

Lo staff settimese si considera molto soddisfatto della risposta da parte delle famiglie; attualmente il sodalizio della Torre, opera sulla Pista del Parco De Gasperi, nei giorni di martedì, giovedì e venerdì e con grande piacere condivide la pista con amatori del pattinaggio di età molto diverse: segno che quell’impianto è veramente un fiore all’occhiello della nostra città.

A breve lo Skating Settimo interromperà l’attività a causa delle alte temperature estive che non consentono più di allenarsi in modo efficace; con grande entusiasmo si riprenderà nei primi giorni di settembre e dalla metà del mese si potrà usufruire di lezioni prova gratuite per coloro che vorranno avvicinarsi a questa disciplina.

 

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Complottisti

A differenza di coloro che negano la pandemia di Covid-19, sostenendo che si tratta di …

CALCIO. Christian Marteddu: “Ah come calcia il pitur”

CALCIO. Christian Marteddu: “Ah come calcia il pitur”

Il “pitur” dipinge. La tavolozza in questione però è il manto verde di un campo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *