Home / Sport / Boxe / BOXE. Il settore giovanile della Boxe Chivasso è quinto nella classifica di merito nazionale

BOXE. Il settore giovanile della Boxe Chivasso è quinto nella classifica di merito nazionale

Il nuovo anno sta entrando nel vivo, ma l’eco dei successi ottenuti dalla Boxe Chivasso nel 2019 invade l’atmosfera che si respira all’interno della palestra di via Baraggino. Venerdì 31 gennaio, infatti, la  Federazione Pugilistica Italiana  ha pubblicato le classifiche di merito relative al 2019 e con grande orgoglio la realtà chivassese guidata dal presidente Gian Luca Timossi e dal tecnico Angelo Fabiano occupa la quinta posizione in campo nazionale nella graduatoria relativa a “Partecipazione ed Organizzazione Attività Giovanile”. Un fantastico risultato, accolto con entusiasmo e orgoglio nelle fila biancorosse. Il presidente Timossi sottolinea l’importanza di questo nuovo riconoscimento relativo al 2019, un’annata indimenticabile per i colori della Boxe Chivasso, vista la concomitanza con il 25° anniversario della nascita della società sportiva e il conferimento da parte del CONI della “Stella di bronzo” per i 25 anni di attività e i prestigiosi risultati ottenuti: “Il quinto posto in campo giovanile a livello nazionale è un premio per i tanti anni di sacrifici e lavoro portato avanti con il nostro vivaio. Una soddisfazione grandissima, frutto della scelta compiuta con lungimiranza oltre 15 anni fa di puntare con forza sul settore giovanile e sulla sua crescita. La Boxe Chivasso è da sempre all’avanguardia in questo campo e le tante esperienze vissute a livello nazionale, non ultime quelle del 2019, verranno ricordate per sempre da tutti i protagonisti. Sono contento soprattutto per Angelo (il tecnico Fabiano, ndr) che ci ha creduto più di tutti, dedicandoci un impegno pazzesco e tantissime energie”.
Chiamato in causa, il tecnico della Boxe Chivasso ha una dedica speciale per questo bellissimo risultato: “Il quinto posto in Italia è la conferma della bontà delle scelte compiute in questi anni dalla Boxe Chivasso. Nel 2019 abbiamo rappresentato il Piemonte alla Coppa Italia Giovanile di Latina e alla Finale Nazionale del Trofeo CONI in Calabria: un anno magnifico, non c’è che dire! Il mio ringraziamento va a tutti i bambini e, soprattutto, ai genitori che mi
sopportano e che accompagnano i loro figli alla domenica in giro per tutto il Piemonte. I Criteria Giovanili sono semplici gare per bambini e bambine di età compresa tra i 6 e i 13 anni, ma vengono affrontati con grandissimo impegno e questo è merito in particolar modo dei genitori, che li seguono con passione ed entusiasmo e li stimolano. Il mio grazie va a tutti loro”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Volley Montanaro Under 17 maschile 2021

VOLLEY. Le formazioni del Volley Montanaro tornano sottorete

Con grande gioia ripartono i campionati giovanili e le squadre del Volley Montanaro si fanno …

CHIVASSO. Manda carabinieri e pompieri dalla vicina “per vendetta”, condannata anche in Cassazione

CHIVASSO. Manda carabinieri e pompieri dalla vicina “per vendetta”, condannata anche in Cassazione. Allerta carabinieri, vigili …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *