Home / Torino e Provincia / Borgaro Torinese / AUTOMOBILISMO. Andrea Rosso è pronto per ripartire dopo i fasti del 2019

AUTOMOBILISMO. Andrea Rosso è pronto per ripartire dopo i fasti del 2019

Il 2019 di Andrea Rosso non poteva chiudersi in modo migliore. Il pilota, che in stagione, ha partecipato a 4 dei 7 appuntamenti dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth con il team Antonelli Motorsport, è stato convocato dall’Italia alla prima edizione dei FIA Motorsport Games, una sorta di Olimpiadi dello sport dell’auto che si sono tenute dal 31 ottobre al 3 novembre in un circuito internazionale di prestigio come l’autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga. Rosso, pilota classe 2003 di Borgaro Torinese, è uno dei talenti emergenti del settore giovanile italiano: dopo essersi messo in mostra nel Campionato Italiano ACI Karting, quest’anno ha gareggiato nell’Italian F4 Championship Powered by Abarth, campionato ideato e lanciato da ACI Sport nel 2014 e che anche quest’anno ha mostrato e confermato il suo successo, con picchi di iscritti che hanno sfiorato la quarantina e provenienti da tutto il mondo. Hungaroring, Misano, Imola ma, soprattutto, Vallelunga sono serviti al sedicenne borgarese per affinare la sua tecnica al volante della monoposto e i risultati si sono visti con il Team Azzurro proprio in occasione dei FIA Motorsport Games. In gara nella Formula 4 Cup, Rosso si è regalato una grandissima soddisfazione, conquistando con pieno merito la medaglia d’oro. Dopo avere segnato il miglior tempo in entrambe le prove libere, Andrea è stato preceduto da Ido Cohen nelle qualifiche, ma è riuscito ad imporsi nella qualifying race prima di ricevere una penalità per sorpasso in regime di bandiera gialla. Partito secondo in finale, sempre alle spalle di Cohen, Rosso è riuscito a superare l’israeliano a 12 minuti dal termine senza più cedere il comando delle operazioni. La kermesse ha premiato nel medagliere finale la Russia, ma l’Italia si è ottimamente comportata, chiudendo seconda, grazie anche all’ottimo risultato di Rosso.

E il Comune di Borgaro Torinese ha colto l’occasione dello storico trionfo per premiare Andrea per meriti sportivi, con una targa consegnata dal sindaco Claudio Gambino e dall’assessore con delega allo Sport Paolo Massa. Tutto qui? Nemmeno per idea! Venerdì 6 dicembre Rosso è stato invitato alla premiazione ufficiale della FIA in programma a Parigi. Il motivo è presto spiegato: Andrea Rosso è stato premiato dalla zona dell’Europa Centrale FIA come uno dei tre talenti dell’anno! Il pilota borgarese ha ricevuto il premio dalle mani di Jean Todt, il presidente della Federazione Internazionale Automobilismo che già lo aveva accolto da trionfatore a Vallelunga. Inoltre, ha potuto posare per foto ricordo con alcuni tra i suoi miti, come Lewis Hamilton e Fernando Alonso. Queste le parole di un emozionatissimo Andrea: “Grazie mille alla zona dell’Europa centrale FIA per avermi votato come uno dei tre talenti dell’anno. Sono orgoglioso e onorato di essere qui! Di nuovo un premio da parte del signor Jean Todt: incredibile!”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

UISP

UISP. Il Comitato Territoriale Ciriè Settimo Chivasso non si ferma per il Coronavirus

La situazione che stiamo vivendo non è certo delle migliori. Da un  giorno all’altro ci …

HRX

MOTORI. HRX converte la sua attività alla produzione di mascherine protettive

HRX risponde all’appello del Governo per cercare di contrastare la diffusione della pandemia Covid 19. Dall’inizio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *