Home / Dai Comuni / SETTIMO. La sala intitolata ad Aglietta
INAUGURAZIONE La cerimonia di intitolazione della struttura

SETTIMO. La sala intitolata ad Aglietta

La struttura di via Fantina ha ufficialmente un nome. Lunedì 3 settembre alle ore 17,30 si è svolta la cerimonia di intitolazione ufficiale del centro polifunzionale alla torinese Adelaide Aglietta (1940-2000). La targa, coperta dal tricolore, è stata inaugurata dal sindaco Fabrizio Puppo e dal presidente del Consiglio comunale, Giancarlo Brino. Reca la scritta  “Europarlamentare”, un titolo che appare un po’ riduttivo per una grande sostenitrice dei diritti dell’uomo che certamente ha meriti ben più importanti. Dopo l’introduzione di Paolo Silvetti, membro della Commissione di Toponomastica nonché proponente del nome, ha preso la parola Fabrizio Puppo ricordando la storia e l’importante  ruolo del Centro di via Fantina per la comunità del Borgo Nuovo. Igor Boni, coordinatore dell’Associazione radicale “Adelaide Aglietta” di Torino si è poi  soffermato a delineare il profilo del personaggio, ricordando tra l’altro il suo coraggio negli anni (era il 1978, esattamente 40 anni fa) in cui accettò il difficilissimo compito di giurato al processo delle Brigate Rosse a Torino, rifiutando anche il beneficio di una scorta. L’ultimo intervento è stato quello di Paola Bolognino, in veste di Presidente della Pro-loco che ha voluto ringraziare le associazioni che mantengono in vita il Centro con diverse iniziative culturali e ricreative.

Tra il numeroso pubblico accorso erano presenti, tra gli altri il vice Sindaco Silvia Favetta, Il Presidente della Fondazione ECM Aldo Corgiat e diversi esponenti del mondo associativo settimese.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ASLTO4. La Corte dei Conti faccia luce su Ponzetti

Prima gli era stato assegnato il compito di coordinare gli Hot Spot e riorganizzare il …

avetta

IVREA. Trasporti, Avetta: “Esiste un caso Canavese?”

Il Consigliere regionale Alberto AVETTA (PD): “Si attivi un tavolo di confronto in Regione che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *