Home / In provincia di Torino / PIOBESI. Precipita nel pozzo e muore
ambulanza
ambulanza

PIOBESI. Precipita nel pozzo e muore

Un uomo è morto, questa sera in provincia di Torino, dopo essere precipitato per oltre cinque metri in un pozzo. E’ accaduto a Piobesi. L’allarme è stato immediato e sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e 118. Quando è stato estratto dal pozzo, però, l’uomo era già morto.

La vittima è un operaio di 53 anni, Giorgio Grandis. E’ caduto nel pozzo d’acqua per l’irrigazione del giardino, un pezzo di terra attaccato alla villetta dove abitava, in via Castelletto 21. Quando i famigliari non l’hanno visto rientrare in casa, sono andati a cercarlo, hanno visto la scala appoggiata al muretto del pozzo e hanno dato l’allarme.

 

La Procura indaga

 

La procura di Torino aprirà un’inchiesta sulla morte di Giorgio Grandis, l’operaio di 53 anni morto questa sera dopo essere caduto in un pozzo. Per appurare l’esatta dinamica dell’incidente e stabilire con certezza le cause della morte dovrà infatti essere disposta l’autopsia. Non è chiaro infatti se a causare il decesso sia stata la caduta, oppure se l’uomo sia caduto a causa di un malore o delle esalazioni respirate. Tra le ipotesi avanzate anche quella dell’annegamento: sul fondo, infatti, è presente oltre un metro di acqua e fango.
Dalla prima ricostruzione effettuata dai carabinieri, intervenuti sul posto con vigili del fuoco e 118, l’uomo voleva riparare il guasto di una pompa. A dare l’allarme sono stati i famigliari, la moglie e la figlia, che rientrando a casa non hanno trovato l’uomo e hanno poi notato una calata dentro il pozzo.
L’incidente nel giardino di una villetta bifamigliare a Piobesi, in provincia di Torino. Nell’altro appartamento dell’edificio abita il cognato della vittima. Anche lui, al momento della tragedia, non era in casa.

Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

VILLAREGGIA. Rave party lungo le sponde della Dora

È in corso da questa mattina un rave party lungo le sponde della Dora. Circa …

CHIVASSO. Patrizia Martini ci racconta come è diventata la donna che è oggi

Solare, allegra, in gamba e indubbiamente molto “fashion”, una donna che di moda se ne …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *