Home / Torino e Provincia / Cuorgnè / CUORGNÈ. I vigili del fuoco hanno festeggiato Santa Barbara
I vigili del fuoco di Cuorgnè

CUORGNÈ. I vigili del fuoco hanno festeggiato Santa Barbara

Una domenica di festa quella del distaccamento dei vigili del Fuoco di Cuorgnè, dopo la S. Messa celebrata nella Parrocchia San Dalmazzo con la tradizionale lettura della preghiera del Vigile del Fuoco, il ritrovo nella sede dove insieme ai rappresentanti di diverse associazioni cuorgnatesi, hanno offerto alle tante persone presenti un rinfresco.
Presenti il Comandante del distaccamento di Ivrea, il Consigliere Regionale Mauro Fava, l’Assessore della Città di Cuorgnè Carmelo Russo Testa Grossa insieme ai consiglieri Vanni Crisapulli e Sabrina Mannarino.

Presenti anche il Sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto e il Sindaco di Prascorsano Piero Rolando Perino. Parole di apprezzamento per l’opera meritoria svolta sono state espresse nei diversi interventi, così come un ricordo è stato dedicato ai vigili recentemente caduti nella tragedia in provincia di Alessandria.

Gli amministratori presenti hanno confermato che a breve, grazie alla collaborazione della maggior parte dei Comuni su cui insiste la stazione e ad un finanziamento Regionale, verranno dotati di un nuovo mezzo per interventi in luoghi non facilmente accessibili.

Un applauso particolare è stato rivolto ai pompieri presenti che negli ultimi anni hanno cessato l’operatività per motivi anagrafici, ma che non hanno perso di certo l’attaccamento al gruppo.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Ivrea: festival di architettura dedicato a Olivetti

Il festival di architettura dedicato a Olivetti. L’amministrazione comunale di Ivrea intende dedicare ad Adriano …

Il miglior meccanico Yamaha d'Italia è di Cavagnolo

CAVAGNOLO. Gianluca ha vinto il campionato Yamaha: il miglior meccanico d’Italia ce l’abbiamo noi!

Il miglior meccanico d’Italia ce l’abbiamo noi, a Cavagnolo. Crescere con un sogno nel cassetto, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *