Home / Sport / Calcio / CALCIO. Prima Categoria. Girone C. Colleretto Pedanea e Corio sugli scudi

CALCIO. Prima Categoria. Girone C. Colleretto Pedanea e Corio sugli scudi

Uno straordinario Mastrorosa (autore di una tripletta) tracina il Valdruento alla vittoria per 4-2 sul campo del Saint Vincent Chatillon. Con l’affermazione numero 13 l’undici di Michele Bonafede si mantiene a +11 sul Colleretto Pedanea. Primo tempo di completo dominio per il Valdruento che sblocca subito con Armao e si mette al sicuro con due centri di Mastrorosa. Gara in naftalina fino a 15’ dalla fine, poi i valdostani rientrano in corsa con due gol in pochi secondi, ma è ancora Mastrorosa a sigillare la preziosa vittoria. Il 17° turno sorride al Colleretto Pedanea che passa 2-1 in casa del Fenusma, consolida la seconda posizione e scava un margine importante (+5) sul gruppetto che staziona i terza posizione. Luca Gaudino e Mattia Grosso permettono alla squadra allenata da Massimo Maggio di espugnare Fenis. Inatteso tracollo per il River Leini che si vede sventolare in faccia la “manita” da un Mathi Lanzese in grande spolvero. Gli orange mettono in discesa la contesa già nel primo tempo con i gol, di Cravero e Panero; poi nella ripresa dopo l’espulsione di Montanino che lascia i leinicesi in dieci, il Mathi dilaga con El Hachmaoui, Longo e Possidente. La giovane truppa di Natalino Calabrò di conquistare la terza vittoria consecutiva e di allontanarsi sensibilmente dalla zona playout. Continua ad alternare prestazioni positive ad altre decisamente incolori il Gassinosanraffaele che torna dalla trasferta valdostana in casa del Grand Paradis con le ossa rotte. I collinari allenati da Davide Santoro cedono 2-1 nel finale nonostante il momentaneo pareggio siglato da Chiappero. Tre punti fondamentali in chiave salvezza per il Montanaro che frena la rincorsa del fanalino di coda San Maurizio piegandolo 2-0. I gialloblu fanno festa grazie ai gol di Porneala (rigore nel primo tempo) e Cristian D’Agostino (tap-in dopo una respinta di Bascia su Gianluca Grosso) che inchiodano i blues fermi a quota 10 in fondo alla classifica. Un Corio in grande spolvero supera anche il Quart e si aggancia al trenino di squadre che navigano in terza posizione. Match che inizia in salita per i biancorossi: al 12’ Destrotti incorna in rete un piazzato di Gullone e porta avanti i valdostani. La reazione del Corio si concretizza in chiusura di primo tempo con il pareggio firmato da Comentale che supera Desaymonet con un calcio di punizione deviato da un avversario. Nella ripresa il Corio piazza l’acuto vincente con un gran diagonale di Picatto messo in moto da Comentale. Un’altra squadra in salute è il Cafasse Balangero che affossa 4-0 la Mappanese, la grande delusione di questa stagione. La truppa di Alessio Veneziano si sta facendo risucchiare nella zona calda della classifica e domenica sfiderà la Bosconerese in una partita che si preannuncia piuttosto delicata. I gialloblu di Stefano Fioccardi non hanno lasciato scampo ai mappanesi, quasi mai in partiti. Pronti via e il Cafasse piazza il micidiale uno-due nel primo quarto d’ora con Gallo e Radu. I gialloblu centrano anche un palo con Fondello, poi nella ripresa completano il poker con i rigori realizzati da Boscolo e Fondello.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

Gli adulti del Move Settore Arti Marziali

KARATE. Esami di passaggio di grado al Move di Crescentino

Dopo il lockdown che ci ha tenuti a casa e ad un mese dalla ripresa …

Stefano Frassa dell'Atletica Canavesana

ATLETICA LEGGERA. L’atletica riparte nel nome di Stefano Frassa

Dopo il lungo stop alle gare imposto dalla pandemia di Covid-19, finalmente anche l’atletica può …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *