Home / Storie di sport / LORENZO VEGLIA
Lorenzo Veglia
Lorenzo Veglia

LORENZO VEGLIA

Annata indimenticabile per Lorenzo Veglia. Classe 1996, il giovane pilota di automobilismo di Leinì ha disputato la sua prima stagione nel monomarca Seat Leon Eurocup con il team Target Competition. Un importante contesto internazionale, in cui potersi mettere alla prova e andare a caccia di piazzamenti importanti, come il terzo posto conquistato a Salisburgo, in Austria, e la quinta posizione finale messa al sicuro sull’asfalto del Nurburgring, famoso circuito tedesco.

Dopo aver esordito all’età di 12 anni nel panorama kartistico nazionale, entrando nella top five della classifica tricolore, Veglia si mette in luce nel 2013 conquistando diversi podi nella KIA Green Hybrid Cup, tra l’altro duellando con Jimmy Ghione di Striscia La Notizia, e nel Campionato FIA ETCC. Piazzamenti importanti, che gli valgono l’ingaggio in casa Target Competition, scuderia bolzanina che gli permette di gareggiare al fianco dello svizzero Stefano Comini e dell’austriaco Jürgen Schmarl e Jordi Oriola, con l’obiettivo di accumulare esperienza e di ottenere buoni risultati. Il team manager Walter Gummerer nutre grande fiducia in lui e i risultati di spicco non tardano ad arrivare. Nell’esordio stagionale al Nurburgring, Lorenzo si fa subito notare con un ottavo posto in gara 1 e una quinta piazza in gara 2. Nel secondo appuntamento della Seat Leon Eurocup il pilota leinicese stupisce tutti, salendo sul gradino più basso del podio e cingendo al collo una luccicante medaglia di bronzo in gara 1 sul tracciato di Salisburgo. Si tratta del miglior piazzamento assoluto per il rookie piemontese, che nel resto della stagione colleziona anche un buon settimo posto in gara 1 a Spa Francorchamps, in Belgio, e prende parte alle trasferte sui circuiti di Silverstone, in Gran Bretagna, Monza e Montmelò, in Spagna. Potersi cimentare su alcune tra le piste più blasonate a livello mondiale è emozionante, ma il palcoscenico internazionale della casa iberica può essere un bel trampolino di lancio per questo giovane pilota che è approdato nella categoria delle ruote coperte dimostrando di avere le potenzialità per crescere e migliorarsi ancora.

 

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

STORIE DI SPORT. Grande successo per la premiazione alla Suoneria

Platea gremita presso La Suoneria (Casa della Musica) di via Partigiani 4 a Settimo Torinese …

STORIE DI SPORT. Ultimo giorno utile per coupon e “mi piace”

Alle ore 24 di oggi terminerà il sondaggio Storie di Sport. Queste sono le ultime …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *