Home / Dai Comuni / FAVRIA. Lutto tra gli Alpini: è morto Mario

FAVRIA. Lutto tra gli Alpini: è morto Mario

Lutto nel mondo delle associazioni per la morte di Mario Appino, 81 anni, conosciuto soprattutto per essere membro del gruppo Alpini e volontario del banco alimentare, che si occupa della raccolta di generi alimentari da destinare ai bisognosi.

Prima di andare in pensione, aveva lavorato per la ditta Vallero International, che si occupa della produzione di bottali per le concerie. Il suo ruolo era occuparsi della manutenzione.

Giocatore di bocce, musico per la banda del paese e anche membro dell’associazione dei pescatori che era riuscito a far ottenere la gestione del laghetto Valentino, Appino viveva al servizio del prossimo. Amava fare del bene.

I funerali si sono svolti ieri mattina in una chiesa parrocchiale affollatissima: membri delle associazini, cittadini ed anche amministratori comunali – il sindaco Vittorio Bellone e gli ex primi cittadini Serafino Ferrino e Giorgio Cortese in primis – hanno preso parte alla cerimonia funebre.

Ed è proprio Giorgio Cortese a lasciare un commento commosso.

Quando ho appreso della Tua dipartita – commenta – ho constatato un grande vuoto fra tutti coloro che ti hanno conosciuto  qui nel Gruppo Alpini di Favria.  Caro Mario vogliamo ricordarti con il cappello e la voglia di fare bene del bene con il Banco Alimentare. Certo la tua morte lascia un vuoto e Tu hai fatto un passo avanti. Sei stato con noi nel gruppo per anni, hai condiviso gioie e dolori. Sei venuto alle manifestazioni  e gite condividendo sempre i valori alpini. Ti vogliamo ricordare caro Mario, quando al sabato pomeriggio passavi in sezione con il tuo modo di fare bonario. Adesso e’ doveroso  fare sapere a tutti che per noi eri importante. Vorremmo che tutti sapessero che la tua allegria e la tua gioia di vivere il tuo entusiasmo e lo spirito vitale che hai sprigionato continueranno a sostenerci rallegrando le nostre giornate”.

Lascia la moglie Domenica, la sorella Grazia, il fratello Renato ed il figlioccio Andrea.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Ottocento mila euro per la “scogliera” dell’Orco a Pratoregio

CHIVASSO. Ottocento mila euro per la “scogliera” dell’Orco a Pratoregio. E’ ufficiale: a Chivasso presto arriveranno …

AGLIE’. Inaugurata la pista in notturna per l’elisoccorso

Si è svolta sabato 27 febbraio la cerimonia di inaugurazione dell’area per l’atterraggio notturno dell’elisoccorso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *