Home / Torino e Provincia / Chiaverano / CHIAVERANO. Senza fili, Senza confini diventa realtà

CHIAVERANO. Senza fili, Senza confini diventa realtà

Successo l’altra sera per l’incontro di presentazione del progetto “Senza fili, senza confini”, per il superamento del divario digitale. Insieme al presidente Daniele Trinchero, anche il sindaco Maurizio Fiorentini. Insieme hanno spiegato in cosa consiste il progetto e le tempistiche di attivazione.

“La data di attivazione è ancora incerta – ha detto il primo cittadino perchè non c’è ancora l’autorizzazione ad installare l’antenna principale, collegata alla fibra ottica, sul tetto dell’ospedale di Ivrea, ma dovrebbe essere questione di giorni”. La rete dovrebbe comunque arrivare entro fine luglio.

Il costo è di 80 euro all’anno, ma se ci si associa dopo il 30 giugno saranno 45”.

L’adesione vale per l’anno solare per cui scadrà il 31 dicembre.

Se non si vuole continuare ad usare il servizio è sufficiente non pagare la quota del nuovo anno, senza nessuna necessità di dare disdetta”.

Quindi aggiunge: “La velocità di download è 12MB, di upload 8MB ma l’associazione sta facendo esperimenti in Monferrato con apparati che garantiscono 20MB in download ed è probabile che anche la nostra installazione partirà con i 20MB invece di 12MB”.

I ripetitori saranno posizionati sul campanile di Chiaverano, su quello di Bienca e al Castello San Giuseppe.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

La macelleria Bertinetto di Rivarolo Canavese

RIVAROLO. Così il virus ha stravolto le vite dei negozianti. Il racconto di Paola della macelleria Bertinetto

Paola De Iudicibus, 51 anni,  lavora da 15 anni col marito Ivo, 52 anni, titolare …

RIVAROLO. Con il Coronavirus a Rivarolo il commercio è “gentile”

Helen Ghirmu, 34 anni e assessore al Commercio della giunta rivarolese, dal 16 marzo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *