Home / Sport / Altri Sport / ATLETICA LEGGERA. Quarta vittoria consecutiva per Succo dell’Atletica Settimese

ATLETICA LEGGERA. Quarta vittoria consecutiva per Succo dell’Atletica Settimese

Quello appena trascorso è stato un altro fine settimana importante per il Settore giovanile dell’Atletica Settimese. Il vivaio del sodalizio presieduto da Maurizio Bondioli ha fatto ancora una volta parlare di sé nelle varie gare a cui hanno partecipato i suoi giovani talenti. A cominciare dal cross del Lago Maggiore di Verbania, valido per la terza prova del trofeo regionale promozionale Fidal, passando per i Campionati Italiani indoor di Ancona e finendo con il meeting indoor di velocità ed ostacoli tenutosi a Bra.

Circa quaranta i partecipanti domenica 16 febbraio all’evento di Verbania tra cui 14 portacolori dell’Atletica Settimese di tutte le categorie iscritti in gara, allenatori e dirigenti capeggiati dal presidente Bondioli in qualità di capo delegazione, sempre sensibile e presente a supporto dei propri giovani. Nelle competizioni in programma si conferma in splendida forma Alessia Succo, che dopo aver condotto la gara in solitudine si aggiudica la vittoria nel percorso di 800 metri della categoria Esordienti F10 grazie ad un imperioso sprint finale testa a testa con la diretta avversaria. Per Alessia si tratta della quarta vittoria consecutiva in competizioni campestri, che la proietta tra le migliori atlete della categoria in regione nella specialità. L’impresa riveste particolare importanza considerato che, finora, nessun atleta giovanile del sodalizio settimese era mai riuscito a conquistare quattro vittorie consecutive in altrettanti cross di valenza regionale. Nelle altre gare protagonista Ramesh Tudisco che al primo anno nei Cadetti conquista il 20° posto nei 3000 metri, seguito da Dario Faustini. Nei 2000 metri Cadette buona prova di Maya Tudisco e delle compagne Sara Di Gennaro e Giulia Tagliente. Tra le Ragazze brillano Rebecca De Bonis, Eleonora Barosso, Ilaria Boffa e Carola Uras, tutte impegnate nella gara dei 1200 metri. A parte il successo di Alessia Succo, negli Esordienti si fanno valere anche tutti gli altri atleti in gara: Gabriele Mollica, Alberto Tagliente, Matteo Polidoro e Samuele Cignolo, impegnati chi nei 600 e chi negli 800 metri.

Sempre domenica una delegazione di sette atleti biancoblu ha assicurato la presenza all’OlimpiaCross, tra cui Giacomo Aiassa, in categoria Esordienti M8, il quale ha conquistato un buon quinto posto nella propria gara.

Per quanto attiene alle competizioni indoor da segnalare l’ottimo sesto posto ottenuto da Vincenzo Martinelli e compagni (in gara con la Sisport) nella 4×200 ai campionati nazionali della categoria Allievi tenutisi al Palaindoor di Ancona.

Sabato 15 febbraio, invece, a Bra sono andati in scena le gare indoor di velocità ed ostacoli. In evidenza i promettenti atleti Cadetti Jacopo Pellegrino, che fa sua la finale B nei 60 piani con il personal best di 7”81 che gli regala il quarto posto generale, e di Daniele Notario e Carlo Mantecchini, protagonisti di buone prove nei 60 ostacoli, chiusi in 9”74 e 9”93 che consentono di conquistare rispettivamente il primo e il quarto posto nella finale B.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Gravina: “Il post coronavirus rischia di essere disastroso”

CALCIO. Gravina: “Il post coronavirus rischia di essere disastroso”

Il post Coronavirus per il calcio dilettantistico si prospetta tragico. Le previsioni e gli studi …

coronavirus spesa

SETTIMO. Controlli contro i rincari ingiustificati dei beni di prima necessità

Attenzione ai rincari. È questo il richiamo che arriva dai consiglieri dell’opposizione che, sabato, hanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *