Home / Torino e Provincia / Caluso / CALUSO. Una gelateria a kilometri zero

CALUSO. Una gelateria a kilometri zero

RITAGLIA E SPEDISCI IL TAGLIANDO CHE TROVI SU “La voce”

Da Nevedarance in piazza Ubertini 23/a il gelato è a Chilometri O ed è entrato di diritto nel circuito Campagna Amica della Coldiretti.

“Era il nostro sogno perchè credevamo in un prodotto diverso. Così nell’aprile 2013, quasi per scommessa, abbiamo avviato l’attività ed ora siamo felici” spiegano Vera Castrovilli, 57 anni, di Torre Canavese e Alessia Torselli, 40 anni, di Settimo Torinese.

“Nei nostri gelati – spiegano ancora – non utilizziamo conservanti, coloranti, aromi artificiali, emulsionanti, grassi idrogenati o paste aromatizzate pronte. Nel laboratorio lavoriamo solo prodotti freschi acquistando la frutta in zona e di stagione. Ad esempio qui da noi la clientela non troverà mai il gusto fragola ad ottobre. Ci terremmo a specificare come il latte utilizzato sia quello bio fornito dalla Centrale del Latte di Torino e solamente uova fresche che arrivano da allemanenti biologici”.

Esposti nel bancone si trovano 18 gusti, che durante i mesi estivi scendono a 14 più quattro gusti di granita siciliana. “I gusti più richiesti sono quello alla nocciola (le nocciole le acquistiamo da un agronomo delle Langhe) e al Passito di Caluso grazie all’uva acquistata direttamente dall’azienda agricola di Ilaria Salvetti di Caluso. Abbiamo un’attenzione particolare al prodotto locale. Per esempio il gusto zabaglione lo lavoriamo con il Passito anziché il Marsala. In molte ricette utilizziamo anche il miele prodotto dall’azienda calusiese di Mario Bianco”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Giorgia Povolo

IVREA. Cambia l’organizzazione del servizio pre e post scuola. Bufera su Povolo. “Ma cosa vi siete fumati?”

E’ bastato avvisare le famiglie che a partire da lunedì 26 ottobre sarebbe cambiata l’organizzazione …

Settimo. Guerriglia a Napoli, Borrini: “Condanno la violenza”

“Condanno espressamente quei delinquenti che a Napoli hanno aggredito le forze dell’ordine. Per loro mi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *