Home / Torino e Provincia / Chivasso / CHIVASSO. Caso sospetto di Coronavirus
L'ospedale di Chivasso
L'ospedale di Chivasso

CHIVASSO. Caso sospetto di Coronavirus

Un caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Chivasso. Il soggetto, stando alle indiscrezioni raccolte, sarebbe stato portato d’urgenza all’Amedeo di Savoia di Torino. Si attendono conferme dalla direzione dell’Asl To4 che pare abbia diffuso una nota nei giorni scorsi obbligando al silenzio tutti gli operatori coinvolti, medici e infermieri.

Quel che appare incredibile è che, nell’attesa di conoscerne gli esiti, la direzione dell’Asl To4 non abbia deciso la chiusura del pronto soccorso e l’annullamento dell’inaugurazione del nuovo servizio di emodinamica…

“A noi non risulta! Qualora il caso dovesse essere confermato – commenta Giuseppe Summa responsabile territoriale del Nursind (sindacato professioni infermieristiche –  auspichiamo che siano state applicate tutte le procedure previste dalle indicazioni ministeriali, compresa la formazione specifica agli operatori sanitari, poiché un ritardo negli interventi da attuare potrebbe provocare potenziale diffusione del virus. Monitoreremo la situazione e qualora dovesse essere necessario chiederemo un incontro ai vertici aziendali…”.

Tra le altre cose, nei giorni scorsi, ci sarebbe stato un caso sospetto pure all’ospedale di Ivrea. Un cittadino di origini cinesi è subito stato messo in isolamento. Fortunamente non si trattava del temuto virus e il paziente è stato dimesso.

Per occuparsi di tutte le procedure previste dal protocollo del Ministero, all’Asl To4 è stata messa in piedi una task Force coordinata dal dottor Alessando Girardi.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Simboli fallici in Duomo. Arrestato clochard

Aveva preteso dei soldi dal parroco, non ricevendoli, preso dalla rabbia aveva messo a soqquadro …

Francesco Lo Bianco dell'Asd Chivasso Sporting Club

TENNIS. L’Asd Chivasso Sporting Club riassapora la normalità

Dopo 72 giorni di chiusura, l’Asd Chivasso Sporting Club ha riaperto i battenti con il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *