Home / Piemonte / TORINO. Eternit: processo bis riprende domani
Procura

TORINO. Eternit: processo bis riprende domani

Riprende domani mattina, a Torino, il processo Eternit bis a carico del magnate svizzero Stephan Schmideiny, chiamato a rispondere di omicidio colposo per due casi di morte di amianto avvenuti nello stabilimento di Cavagnolo. Nei giorni scorsi, la Cassazione ha dichiarato inammissibili i ricorsi della Procura di Torino e della Procura generale del Piemonte contro la decisione del gup Federica Bompieri di cancellare l’accusa di omicidio volontario e di dividere il maxi-processo in quattro differenti tronconi.
“Questa vicenda giudiziaria è una vera e propria epopea per le vittime”, dice l’avvocato Ezio Bonanni che, in qualità di legale e di presidente dell’Osservatorio Nazionale Amianto (Ona), nel processo Eternit bis segue la famiglia di Giulio Testore. “L’impegno dell’Ona continua per tutte le vittime dell’Eternit, comprese quelle dello stabilimento di Siracusa, troppo spesso dimenticato – aggiunge insieme ai colleghi Andrea Ferrero Merlino e Alberto Costanzo – La condotta di Schmidheiny si è rivelata decisiva anche in Sicilia, ed in particolare a Siracusa, Priolo Gargallo”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Arresti domiciliari

ALESSANDRIA. Uomo spara e uccide il figlio: omicida, volevo togliermi vita

Ha sparato quattro colpi Luciano Assandri, il 68enne arrestato ieri dai carabinieri per avere ucciso …

TORINO. Sciopero della metropolitana il 27 aprile

Le rsu del personale di movimento metropolitana, a Torino, hanno proclamato uno sciopero di quattro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *