Home / Piemonte / TORINO. Dolly mon amour di Moya dalla Costa Azzurra a Torino

TORINO. Dolly mon amour di Moya dalla Costa Azzurra a Torino

Arriva in Italia, per la prima volta a Torino, a Palazzo Paesana, il poliedrico artista francese Patrick Moya, famoso per le sue creature colorate e irriverenti ispirate alla pecora Dolly, nata vent’anni fa e il cui nome si ispira alla celebre pecora clonata nel 1997.
Le iconiche e multicor pecore, pensate come mascotte di una delle celebri serate “électro gay friendly” della Costa Azzurra, e ora famose in tutta la Francia, sono esposte nell’ex Teatro Paesana, in perfetto dialogo con gli stucchi e l’eleganza settecentesca di Palazzo Saluzzo Paesana.
‘Dolly mon amour’ é aperta gratuitamente dal 30 marzo al 30 aprile. Negli anni la gentile pecora rosa di Moya, ormai un’icona in Costa Azzurra, si è circondata di una serie di personaggi surreali: Teddy Bear, asini in gonnella, elefanti volanti, scimmiette in livrea e maliziosi diavoletti con le ali, un colorato bestiario, quasi umano, che proietta il pubblico in un mondo magico, capace di comunicare al bambino nascosto dentro ognuno di noi.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Lutto per l’ex Consigliere Comunale Michele Marchitto

Simone Corradengo, giornalista e nipote dell’ex consigliere comunale Michele Marchitto, ci ha inviato l’articolo per …

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *