Home / BLOG / MONTEU DA PO. Luci ed ombre sulle idee per l’area militare
L'area militare di Monteu da Po

MONTEU DA PO. Luci ed ombre sulle idee per l’area militare

Non si spegne la discussione, che sta diventando un vero e proprio scontro, fra il sindaco Vittorio Covacci e la minoranza di Laura Gastaldo, Graziano Bronzin e Marco Ferrero. L’oggetto del contendere è la zona militare e il suo futuro. Quando era ancora sindaca, Gastaldo aveva ottenuto dal Demanio Militare il trasferimento a titolo gratuito al Comune di tutta l’area con gli edifici. Trasferimento approvato dal consiglio comunale del 28 aprile 2017. L’anno precedente la sua giunta aveva elaborato e approvato un progetto di massima di “rivalutazione dell’ex area militare”.

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Piero Meaglia

Piero Meaglia
Rosso relativo

Leggi anche

CHIVASSO. E’ in arrivo la mostra collettiva di “Prisma”

L’associazione “Prisma Laboratorio Artistico”, come ogni anno, organizza la sua mostra collettiva che, anche stavolta,  …

Con le mani in pasta!

Con le mani in pasta! E’ risaputo che il cibo è, per tutti noi, il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *