Home / Torino e Provincia / Crescentino / CRESCENTINO. Un libro e una mostra per ricordare Mimmo Càndito
Il giornalista Mimmo Càndito (1941-2018)

CRESCENTINO. Un libro e una mostra per ricordare Mimmo Càndito

Sarà inaugurata sabato 17 ottobre alle 16 la mostra fotografica “Con la guerra negli occhi. Memorie fotografiche di un reporter di guerra” che raccoglie numerose immagini inedite di Mimmo Càndito.

L’esposizione, allestita nella chiesa della Resurrezione in via Bena, è stata curata dal Centro Studi Internazionali di Geopolitica che ha sede presso l’Istituto Comprensivo “Valenza A” di Valenza e curata dal professor Maurizio Primo Carandini, mentre in città sarà realizzata dal Comune di in collaborazione con il Circolo Filatelico e Numismatico Crescentinese e la Parrocchia della Beata Vergine Assunta che ha messo a disposizione il locale.

Càndito, giornalista e scrittore, ha lavorato per il quotidiano La Stampa, sulle cui pagine, come inviato speciale, corrispondente di guerra, commentatore di politica internazionale, ha raccontato le più drammatiche crisi mondiali degli ultimi quarant’anni, dal Medio Oriente all’Afghanistan, dal Golfo all’Africa, dall’America Latina al Maghreb, dall’Europa dell’Est all’Asia. E poi l’Australia, il Perù, la Turchia, l’India, la Spagna, i terroristi dell’Eta e dell’Ira e gli indios perduti nelle giungle dell’Amazzonia.

Docente di Teoria e tecniche del linguaggio giornalistico all’Università di Torino, è stato per diciotto anni direttore della rivista L’indice dei libri e presidente italiano di Reporters sans frontières. Tra i suoi ultimi libri C’erano i reporter di guerra. Storie di un giornalismo in crisi da Hemingway ai social network.

Su una trentina di grandi pannelli sono state riportatedecine di immagini: ragazzini con la kefiah che giocano su un carro armato, la Somalia devastata dalla guerra civile e il genocidio in Ruanda, poi il Nicaragua di Noriega, l’Iraq di Saddam (e del presidente Usa Bush padre), la Libia di Gheddafi: tutte fotografie inedite.

La mostra sarà visitabile fino al 31 ottobre, dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 19 e venerdì, sabato e domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. L’ingresso è libero.

La sera precedente l’inaugurazione, venerdì 16 alle 21, al Teatro Comunale “Cinico Angelini”, è in programma la presentazione del libro Mimmo Càndito. La storia di un super eroe. Edito da Grappolo Libri, scritto dal dirigente scolastico Carandini, che ha conosciuto il giornalista due anni prima della morte. Il libro consta di nove capitoli con le illustrazioni e la copertina realizzate da Elena Gambetta.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LAURIANO. “I numeri antiviolenza sulle panchine rosse del Comune”: lo chiede la minoranza

LAURIANO. “I numeri antiviolenza sulle panchine rosse del Comune”: lo chiede la minoranza. In occasione …

CHIVASSO. 230 kg di pasta per la “Spesa Solidale”

CHIVASSO. 230 kg di pasta per la “Spesa Solidale” Con l’arrivo del Covid19, tante sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *