Home / Torino e Provincia / Agliè / CICLISMO. Agliè ospita la partenza del GranPiemonte 2019
Egan Bernal ha trionfato al Tour de France

CICLISMO. Agliè ospita la partenza del GranPiemonte 2019

La Sala Stampa della Regione Piemonte in Piazza Castello a Torino ha ospitato la presentazione della 103esima edizione del GranPiemonte NamedSport. La corsa organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport in collaborazione proprio con la Regione è in programma giovedì 10 ottobre. Quest’anno torna un percorso adatto agli scalatori con un finale che prevede l’arrivo ai 1142 metri del Santuario di Oropa, già sede di sei arrivi di tappa del Giro d’Italia. L’ultimo con la vittoria di Tom Dumoulin nel 2017 che poi avrebbe vinto la Corsa Rosa. Saranno 19 le formazioni alla partenza con un WorldTeam in più rispetto a quelle annunciate. Infatti il Team Ineos del vincitore del Tour de France Egan Bernal ha chiesto di partecipare alla corsa con il colombiano al via. Atteso anche Richard Carapaz, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia.

La corsa si snoda tra il Canavese e il Biellese. Nella prima parte si presenta articolato e ondulato su strade a volte ristrette (specie negli attraversamenti cittadini) e a volte larghe e rettilinee. Dopo il Rifornimento Fisso il percorso è praticamente pianeggiante fino a Valdengo dove inizia la salita pedalabile di Nelva attraverso Valle San Nicolao e Bianchette. Discesa veloce su Biella dove inizia la salita finale di Oropa sul percorso “classico” già affrontato in diverse occasioni dal Giro d’Italia. Ultimi 11 chilometri in salita da Biella fino al Santuario di Oropa. Prima parte, fino all’abitato di Favaro, con pendenze dolci. Nell’abitato di Favaro, con pavimentazione in porfido, si raggiungono le pendenze massime (attorno al 13%). La salita prosegue con numerose curve e con pendenze attorno al 9% fino all’arrivo su un rettilineo in porfido di 130  metri.

“E’ un onore per la nostra Regione ospitare una competizione sportiva di questo livello, a maggior ragione nel centenario della nascita di Fausto Coppi – affermano il presidente Alberto Cirio e l’assessore allo Sport della Regione Piemonte Fabrizio Ricca. Occasioni come questa permettono al nostro territorio di farsi conoscere in tutta la sua bellezza e dimostrano che il Piemonte è terra di opportunità per chiunque voglia organizzare eventi in cui l’agonismo ai suoi massimi livelli è di casa. Il ciclismo è molto legato alla nostra Regione e la cornice che ospiterà l’edizione di quest’anno della gara ‘Gran Piemonte’ è estremamente suggestiva e ricca di bellezze naturali e storiche”. Queste le parole di Marco Succio, sindaco di Agliè, presente in Regione insieme al vice sindaco Gianni Roscio: “Con l’assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca ed il sindaco di Biella Claudio Corradino abbiamo presentato l’edizione 103 del Gran Piemonte. Agliè, dopo l’arrivo del 2016 tornerà protagonista con la partenza della grande classica autunnale che arriverà ad Oropa. Un tragitto diverso che però ricalca i luoghi di partenza e arrivo della magica tappa del Giro d’Italia 2014 che vide il Canavese ed il Biellese tinti di rosa. Anche questa volta sarà una grande festa, un momento importante in cui attraverso lo sport si veicoleranno e valorizzeranno le eccellenze dei nostri territori. Per la corsa ci vedremo tutti la mattina del 10 ottobre in Piazza Castello ad Agliè, ma prima vi aspetto tutti il 1 ottobre alle 20,30 al Salone Franco Paglia per la presentazione dell’evento e molto altro…”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Scuola Calcio. Giornata di festa per il “Torneo del Centenario” dell’Urs La Chivasso

L’ultimo appuntamento del “Torneo del Centenario” dell’Urs La Chivasso (dopo quelli che avevano visto protagonisti …

Calcio. Prima Categoria. Girone C. Colleretto all’ultimo respiro

Per la seconda domenica consecutiva il Valdruento lascia per strada due punti nel finale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *