Home / Sport / Calcio / CALCIO. Pro Settimo Eureka, presi Rubin e Caracciolo
Tomasz Caracciolo torna a vestire la maglia della Pro Settimo Eureka

CALCIO. Pro Settimo Eureka, presi Rubin e Caracciolo

Grande fermento in casa Pro Settimo Eureka, dove il mercato è finalmente entrato nel vivo. Dopo gli addii di Parisi, Niada e Ignico, il direttore sportivo Tosoni ha raggiunto l’accordo con il primo rinforzo per la difesa (uno dei reparti più scoperti fino a questo momento) e un cavallo di ritorno per il centrocampo. Stiamo parlando di Gianluca Rubin e Tomasz Caracciolo. Cresciuto calcisticamente nel Settore giovanile della Juventus, il ‘93 Rubin ha poi spiccato il volo tra i professionisti maturando esperienze importanti con le maglie di Sud Tirol (in Serie C1), Mantova, Monza e Bra (Lega Pro), prima di passare al Derthona in Serie D, dove ha trascorso le ultime stagioni. Arrivato a Tortona con l’etichetta di difensore centrale pulito ed efficace, con i leoncelli Rubin ha saputo trasformarsi in esterno sinistro abile in entrambe le fasi, togliendosi anche la soddisfazione di realizzare 4 gol. La sua duttilità è quello di cui necessitava la Pro Eureka, anche se Nobili lo proporrà – almeno inizialmente – come centrale di difesa molto probabilmente al fianco di Dario Romano, roccioso difensore centrale anch’egli in uscita dal Derthona (ma negli ultimi sei mesi al Chieri) e con trascorsi importanti nelle fila di Foligno, Alessandria e OltrepoVoghera. Sempre calda, inoltre, la pista che porta a Daniele Ciappellano, difensore ex Sporting Bellinzago, così come quella per De Stefano del Bra. Per quanto riguarda il centrocampo, invece, il vuoto è stato parzialmente colmato con il ritorno di Caracciolo, classe ‘92 che ha indossato la maglia blucerchiata per 5 stagioni fino al 2014, lasciando ottimi ricordi.  Passato poi all’Orizzonti United, nell’ultima stagione Caracciolo ha giocato nel Walton & Horsham F.C. in Inghilterra, dove si trovava per lavoro. Sfumato invece l’obiettivo Panepinto (ha preferito il Ligorna), Tosoni ha cambiato mira, puntando il ‘91 Moreno Terzoni del Lentigione (Serie D emiliana). Valida alternativa potrebbe essere Giacomo Chiazzolino, giocatore di qualità e sostanza in uscita dal Bra. Confermato Fumana (c’è la firma), in attacco si cerca sempre un sostituto di Lollo Parisi e si lavora per prolungare con il Torino il prestito di Orazio Orofino, il quale gradirebbe rimanere alla Pro Settimo Eureka.

Commenti

Blogger: Gabriele Rossetti

Avatar

Leggi anche

SETTIMO. La Sindaca Elena Piastra positiva al Covid19

L’annuncio è arrivato pochi minuti fa proprio da parte della prima cittadina. “Sono positiva. Così …

Fotografa un albero e i Commercianti ti premiamo

Il Concorso fotografico “I Nostri Alberi” entra nel vivo.  Stanno arrivando le fotografie!!! Amici degli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *