Home / Sport / Altri Sport / ARRAMPICATA SPORTIVA. Refolo campionessa mondiale paraclimb
Alessia Refolo campionessa mondiale paraclimb 2014
Alessia Refolo campionessa mondiale paraclimb 2014

ARRAMPICATA SPORTIVA. Refolo campionessa mondiale paraclimb

Alessia Refolo è la nuova campionessa mondiale di paraclimb nella categoria B2. La giovane azzurra di Pavone Canavese, reduce dal secondo posto nella gara di paraclimbing organizzata ad Arco di Trento nell’ambito del Rock Master 2014, si è superata ai Campionati Mondiali di Gijon, in Spagna. Refolo, qualificatasi in finale con il terzo posto, si è superata nell’atto conclusivo della kermesse iridata salendo con merito sul gradino più alto del podio, precedendo anche l’altra azzurra Giulia Poggioli, terza classificata. Non vedente, Alessia non si è mai data per vinta e ha una passione smisurata per lo sport. L’anno passato si è dedicata all’arrampicata sportiva ed i risultati conquistati testimoniano la sua ascesa costante.

Tesserata per il Cus Torino Climbing Team, Refolo ha cinto al collo con grande orgoglio la prestigiosa medaglia d’oro, ma questo risultato servirà solamente a caricarla ulteriormente per i prossimi importanti appuntamenti. A partire dalla tappa di Sheffield (Gran Bretagna) della Coppa del Mondo di inizio ottobre e dai Campionati Italiani di paraclimb, in programma a Torino sabato 25 ottobre. Due gare in cui l’azzurra vuole confermarsi ad alti livello, gettando le basi per una prossima stagione ancor più brillante. Le vittorie, infatti, hanno il potere di infondere grande fiducia nei propri mezzi, fiducia che Alessia ha da vendere. Essere non vedente non dev’esser ritenuto un problema, bensì un’opportunità e quest’atleta eporediese ne è consapevole. Grazie anche alla sua forza interiore, le è stato possibile scalare il tetto del mondo.

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

SETTIMO T.SE. Via Torino al buio dalle 20 circa. Black out totale fino alle 23,40

La fornitura elettrica è stata ripristinata intorno alle 23,40. Martedì 1° dicembre, il tratto di …

CALCIO. Christian Marteddu: “Ah come calcia il pitur”

CALCIO. Christian Marteddu: “Ah come calcia il pitur”

Il “pitur” dipinge. La tavolozza in questione però è il manto verde di un campo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *