Home / Sport / Calcio / Calcio. Seconda Categoria. Ardor San Francesco e Ciriè scatenati

Calcio. Seconda Categoria. Ardor San Francesco e Ciriè scatenati

Nel girone D grande impresa del Ciriè che va a vincere 3-2 sul campo de La Romanese. La sconfitta fa scivolare i rossoblu dal primo al quinto posto di una classifica che resta corta con tante squadre in lizza per il primo posto. Nel primo tempo il vantaggio canavesano di Ganio è ribaltato da Paone e Betemps. Nella ripresa La Romanese impatta con il rigore di Muccilli, ma al 94’ l’inserimento vincente di Fornero reagala ai neroazzurri tre punti di platino. Viaggia con decisione anche l’Ardor San Francesco che espugna 1-0 il campo di un coriaceo, ma poco concreto Junior Torrazza. A decidere la contesa un gol di Alestra a metà secondo tempo. La furia del Vallorco si abbatte sul fanalino di coda Polisportiva Tronzano: 1-6. Alla squadra di Bruno Mattiet basta un tempo per mettere il sigillo alla gara: le doppiette di Naretto e Agostino e i centri di Matteo Bruno e Cardamone non lasciano scampo ai vercellesi che solo nella ripresas salvano l’onore con Bonanno. Vittoria esterna in goleada anche per lo Sciolze che trita 5-1 l’Agliè Valle Sacra. Sugli scudi Vai, autore di una doppietta. Per gli arancioneri a segno anche Bini, Magnesi e Cavazzi. Gli alladiesi avevano siglato il gol del momentaneo 1-3 con Ferrero. Il derby tra le deluse di questa prima parte di stagione, ovvero Tridinum e Cigliano Saluggia se lo aggiudicano i giallorossi con un perentorio 3-1. Vallesio, Stefano Anania e Deambrogio lanciano i ciglianesi che perdono però l’esordienti Di Lucia per un grave infortunio al ginocchio. Continua a risalire anche il Livorno Ferraris che supera 2-0 la Polisportiva Valmalone. Pola e Nishchyk i giustizieri della squadra di mister Laudari. Nel girone C il Bajo Dora perde sul campo del Centro Giovani Aosta, ma rimane comunque in vetta alla classifica con altre tre compagini. Nel girone E il Fiano Plus è in grande spolvero  e con il successo per 5-1 in casa dell’Olimpia Grugliasco restano al comando assieme al Caprie Green Club. Rossoblu che partono col freno a mano tirato e vanno sotto in avvio, ma Paolo Solazzo e una doppietta di Indino mettono le cose in chiaro già nel primo tempo. Nella ripresa Lauria e Traina sigillano la “manita”.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

SNOWBOARDCROSS. A Montafon fantastico secondo posto per Moioli in Coppa del Mondo

È partita benissimo la stagione di Michela Moioli nella Cdm femminile di snowboardcross. Sulla pista …

CONI. Tutto pronto per la Cerimonia dei Collari d’Oro

Appuntamento con le stelle dello sport. Lunedì 16 dicembre, a partire dalle ore 11.00, nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *