Home / Dai Comuni / Voto di scambio con la ‘ndrangheta: arrestato Roberto Rosso

Voto di scambio con la ‘ndrangheta: arrestato Roberto Rosso

TRINO. Avrebbe offerto 15 mila euro in cambio della promessa di un “pacchetto” di voti: è questa l’accusa che all’alba di ieri, venerdì 20 dicembre, ha portato in carcere Roberto Rosso, assessore regionale nella Giunta Cirio in quota Fratelli d’Italia, arrestao nella sua abitazione di Trino.

Il pm: «E’ sceso [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

MONTEU. Giunta tutta rosa, il TAR respinge il ricorso di Boraso

A fronte del ricorso presentato dal consigliere di minoranza Alexander Boraso, in merito alla presunta …

SETTIMO. Giorno Memoria, Segre: “Rinsaldare legame civile e morale”

“Senza memoria è impossibile una cittadinanza consapevole e pienamente democratica. Spero che il Giorno della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *