Home / Dai Comuni / VOLPIANO. Per l’e-commerce della droga serviva il codice segreto

VOLPIANO. Per l’e-commerce della droga serviva il codice segreto

Barista insospettabile utilizzava la chat per lo spaccio. Aveva creato un gruppo su Whatsapp dove riceveva gli ordini di frutta e verdura, ma invece dietro a quelle ordinazioni c’erano richiesta di droga. I carabinieri di Leinì e Volpiano sono arrivati a Simone Molinaro, 27 anni, di Volpiano dopo aver ricevuto segnalazioni da parte dei residenti della zona che avevano documentato uno strano via vai sotto casa del pusher. E così i militati si sono messi sulle tracce di alcuni giovani ricostruendo come Molinaro gestisse lo spaccio nonostante il periodo di lockdown.

Quando hanno deciso di perquisire l’abitazione, gli uomini dell’Arma hanno sequestrato poco più di due chili di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e circa 600 euro in contanti in banconote da 100 e 50 euro. Nell’auto, una Volvo V40, nascosta nel portabagagli i carabinieri hanno anche sequestrato una mazza da baseball lunga circa 60 centimetri e che è costata a Molinaro una denuncia per il possesso di armi. Simone Molinaro è titolare del Bar Unico in viale Vittorio Veneto a Chivasso, locale dove lavora anche la sorella.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, coordinati dal pm Daniele Iavarone lo spaccio avveniva nei pressi dell’abitazione a Volpiano. Il bar, infatti, è regolarmente aperto. Ieri mattina, lunedì 17 maggio, si è svolta l’udienza di convalida. Per il volpianese, difeso dall’avvocato di fiducia Sergio Bersano del Foro di Ivrea, il gip di Ivrea Ombretta Vanini ha convalidato l’arresto e ha confermato gli arresti domiciliari. 

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

avetta

IVREA. Trasporti, Avetta: “Esiste un caso Canavese?”

Il Consigliere regionale Alberto AVETTA (PD): “Si attivi un tavolo di confronto in Regione che …

CHIVASSO. Le partite iva vogliono essere ascoltate

Le partite iva vogliono essere ascoltate. Nuova settimana, nuove interviste: Alfredo di Marco e Ivan …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *