Home / BLOG / VOLPIANO. Partecipazione!

VOLPIANO. Partecipazione!

Da anni oltre a lavoro e politica mi diletto in modo più o meno intensivo nella corsa… Da anni partecipo a gare podistiche agonistiche e non organizzate in Torino e dintorni.

In diverse occasioni ad aprire appunto queste manifestazioni o a chiuderle, durante le premiazioni, ho visto sindaci in pantaloncini e canotta con pettorale numerato. Ne conosco alcuni personalmente per la mia esperienza in amministrazione ed altri conosciuti per l’esperienza sportiva. Ma dove vorrà mai arrivare con questa “digressione” la consigliera dalla “polemica facile”? Domenica scorsa ho partecipato ad una manifestazione sportiva nel nostro paese, una gara podistica competitiva di 21 km e altre due una da 10 km e una non competitiva da 5.

Questa “gara” che non si svolgeva sul nostro territorio da qualche anno è stata ripresa e fortemente voluta da chi ha sempre creduto molto nello sport come momento  aggregativo per la comunità. Questa manifestazione inoltre era “apparentata” con una neonata associazione, la Lilt, che si occupa di raccogliere fondi per la ricerca sul cancro, lodevolissimo impegno messo in campo da cittadini e cittadine del nostro comune da pochi mesi. Due realtà quella dell’atletica e quella dell’associazionismo a scopo benefico che hanno storia e radicamento nella nostra comunità e che ritengo per il messaggio positivo che le accomuna vadano sostenute e accompagnate da un amministrazione capace… Domenica ho purtroppo constatato la totale assenza di questa amministrazione che non ha nemmeno portato un saluto al  popolo degli atleti che ha popolato le strade e la pista del campo di atletica e gli spazi allestititi con dedizione e sacrificio da elementi della società e amici. Non si tratta di avere, non pretendo così tanto, il “sindaco podista” a tutti i costi (sembrerei troppo di parte!!!!!) ma almeno una dimostrazione di “partecipazione” ad un evento (inserito in un circuito nazionale) che non può che portare “prestigio” ad un paese ahimè spesso abbandonato a se stesso.

Ma sono certa vi sarà un motivo sicuramente imprescindibile per cui non uno degli esponenti della nostra “iperattiva” maggioranza sia riuscito a destarsi domenica mattina per raggiungere il campo (anche in auto per carità!) e portare un saluto. Probabilmente questa passerella in scarpe da ginnastica non era così allettante. Per parte nostra “la minoranza” ha dato il suo apporto correndo (la sottoscritta) e prestando servizio ad un punto di ristoro (il collega del m5s), ma il nostro aiuto alla causa non è purtroppo per la manifestazione cosi’ “prestigioso”. Nonostante la mia “piccola” polemica auspico che vi sia una sempre maggior partecipazione dei cittadini alla vita comunitaria e “sana” del paese ancor più quando vi è oltre ad un bel momento di condivisione la possibilità di essere utili.

Commenti

Blogger: Monica Camoletto

Monica Camoletto
Qualcosa di cui sparlare

Leggi anche

sequestrati alimenti dai carabinieri del Rac

CASTIGLIONE. In auto aveva coca e marijuana, arrestato

Questa mattina a Castiglione Torinese, durante un controllo della circolazione stradale, i carabinieri della compagnia …

Prandona

Prandona A volte i toponimi hanno origini dai proprietari o dai frequentatori di quel luogo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *