Home / Dai Comuni / VOLPIANO. “Micu Mc Donald”, l’ex padrino pentito racconta la ‘ndrangheta
Domenico Agresta, classe 1988, detto Micu McDonald, collaboratore di giustizia

VOLPIANO. “Micu Mc Donald”, l’ex padrino pentito racconta la ‘ndrangheta

Al collo portava un ciondolo raffigurante uno spadino. Non se ne liberava mai. «E quello – ha raccontato il pentito Francesco Galdi agli inquirenti – è proprio il segno del padrino, perché la formazione del padrino è “con spada e spadino, ti riconosco il padrino”».  Poche [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SALUGGIA. Neanche il lockdown ha fermato Dj Symoz e la sua musica

Simone Yuri Moz aka (in arte, ndr) Dj Symoz è inarrestabile, neanche il Coronavirus e …

IVREA. Lisa, forse Gino, boh non so… Casali: “Mi hanno offesa…”

Avete presente l’attrice Franca Valeri nei celebri sketch della “Signorina snob”? Correvano gli anni 60 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *