Home / Dai Comuni / VOLPIANO. Maltempo: stop ad acqua per agricoltura e bestiame

VOLPIANO. Maltempo: stop ad acqua per agricoltura e bestiame

A seguito dello sversamento di idrocarburi dal deposito Eni di Volpiano, avvenuto nei giorni scorsi nel corso dell’ondata di maltempo, il sindaco Emanuele De Zuanne ha firmato un’ordinanza che prevede il divieto di captazione delle acque provenienti dai canali posti a est del deposito e fino al torrente Bendola per irrigazione e abbeveraggio bestiame, e di consumo dei prodotti agricoli provenienti da terreni collocati nella medesima area. “L’acquedotto Smat non è interessato dall’evento riguardante lo stabilimento Eni e dunque l’acqua potabile può essere utilizzata senza problemi” spiega il sindaco dopo il summit con Arpa, Asl To4, prefettura e Comuni limitrofi. Sono in corso tutti gli accertamenti degli enti preposti su terreni e falde acquifere interessati dal problema.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

BORGOFRANCO. Il comune rischia il dissesto: gravi irregolarità nei Bilanci dal 2017 al 2019

Lettera shock della Corte dei Conti: i Bilanci degli ultimi tre anni non quadrano. Sono …

franco silvestro m5s ciriè

CIRIÈ. Silvestro: “La sentenza del Tar? 15 pagine di schiaffi al Comune”

CIRIÈ. «Quindici pagine di schiaffi al Comune». Così il consigliere Franco Silvestro, Movimento 5 Stelle, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *