Home / Dai Comuni / VOLPIANO. Fresia Alluminio: oltre quarant’anni nei sistemi per serramenti in alluminio

VOLPIANO. Fresia Alluminio: oltre quarant’anni nei sistemi per serramenti in alluminio

Fresia Alluminio è l’azienda italiana leader nella progettazione e commercializzazione di sistemi ecosostenibili per serramenti in alluminio per l’edilizia ad alta efficienza energetica. In qualità di gammista, l’impresa progetta, brevetta e detiene la proprietà dei suoi sistemi per serramenti in esclusiva.

Fresia Alluminio si contraddistingue per la costante innovazione di prodotto e per l’intensiva campagna di informazione e formazione sull’edilizia sostenibile. L’azienda opera su più fronti, occupandosi della progettazione e dello sviluppo di nuovi prodotti, delle attività commerciali, delle attività industriali, del grado di assoggettabilità dei prodotti all’evoluzione tecnologica, del processo produttivo e dei bisogni soddisfatti dall’offerta aziendale. In particolare, Fresia Alluminio progetta, assembla e gestisce barre di alluminio grezze o verniciate, accessori e sistemi di profilati per serramenti finiti, commercializza profili in alluminio e accessori, progetta e offre una preventivazione tecnico economica a supporto del cliente e garantisce un servizio di logistica e trasporto al cliente. I flussi di movimentazione sono regolati da software gestionali e di magazzino che ottimizzano i tempi di lavorazione, bilanciano le giacenze e migliorano costantemente i tempi di consegna.

Accanto alla sede centrale di Volpiano (TO), dove si trovano anche la direzione generale e il polo logistico-produttivo di 22.000 mq coperti che movimenta 2.500 tonnellate/anno di profili in alluminio, Fresia Alluminio è presente anche a Vado Ligure (SV) con un magazzino e un centro

logistico. Con un fatturato di 18,5 milioni di Euro annui e un team di 70 dipendenti, l’azienda è in grado di operare sia sul territorio nazionale che estero, con un focus particolare nelle regioni di Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.

Il servizio di consulenza specialistica e qualificata offerto da Fresia Alluminio è rivolto a un pubblico molto ampio che comprende serramentisti, progettisti, imprese di costruzione ed Enti Pubblici. “Forniamo ai nostri clienti un servizio e un prodotto ai massimi livelli, preservando comunque la nostra natura di artigiani. L’artigianalità è stata infatti, da sempre, la caratteristica fondamentale di tutta la nostra attività. D’altra parte, prima della fondazione dell’azienda, avvenuta nel 1970 da parte di mio padre, l’embrione di Fresia Alluminio è stata una piccola ferramenta attiva tra gli anni ’30 e gli anni ‘60 in corso Giulio Cesare, a Torino” ha dichiarato Valentino Fresia, Amministratore Delegato di Fresia Alluminio.

Membro del consorzio Alsistem, società che detiene i brevetti dei propri sistemi in esclusiva, nel 2020 Fresia si accinge a tagliare un traguardo molto importante: i primi 50 anni di attività. Le celebrazioni per il cinquantennale giungono in un periodo di continua crescita per l’azienda, che trova il suo fondamento nella costante ricerca di innovazione tecnologica con l’obiettivo del miglioramento continuo dei propri prodotti e servizi offerti.

In un settore come quello dell’edilizia, responsabile di circa il 40% delle emissione di anidride carbonica, Fresia Alluminio spicca per i suoi prodotti, che si caratterizzano per le prestazioni di tenuta aria-acqua-vento e di isolamento termico ad alta efficienza energetica che contribuiscono a ridurre le emissioni di anidride carbonica. “Oggi si parla molto di sostenibilità ambientale e le aziende di ogni settore stanno adottando soluzioni per far fronte a un problema serio come le emissioni di CO2, ma il rispetto per l’ambiente è da sempre uno dei valori su sui si basa la nostra attività”, ha commentato Cristina Fresia, Responsabile finanza, risorse umane e amministrative di Fresia Alluminio.

Ne è una dimostrazione un prodotto come il Planet 72 Plus, serie iper-termica al top di gamma dei sistemi per serramenti in alluminio ALsistem che ha ottenuto il sigillo “FinestraQualità” di CasaClima, l’Agenzia specializzata nei criteri costruttivi che qualificano le costruzioni ad alta efficienza energetica.

Fresia Alluminio è stata inoltre la prima azienda italiana ad aver certificato l’intera filiera di un serramento ed è stata la prima azienda europea del settore dei profilati di alluminio ad aver immesso sul mercato, nel 2011, una gamma di prodotti (gamma NEO) nati dal recupero e dalla rigenerazione dell’alluminio e della poliammide, con filiera certificata da un ente terzo (certificazione di prodotto EPD), che consente di conseguire crediti nei protocolli di certificazione della sostenibilità degli edifici LEED e Itaca. L’EPD (Environmental Product Declaration) è una certificazione di importanza internazionale, rilasciata dallo Swedish Environmental Management Council, che quantifica le prestazioni ambientali dei prodotti mediante parametri di sostenibilità universalmente riconosciuti e rende possibile il benchmarking con EPD diverse, favorendo la comparazione delle prestazioni ambientali di prodotti appartenenti alla stessa categoria.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIAVERANO. Fiorentini su La7 per parlare di indennità ai sindaci

“Prendo mille euro scarsi”. Questo l’esordio in trasmissione del sindaco di Chiaverano Maurizio Fiorentini, ospitato …

SETTIMO TORINESE. Debito verso Seta: spunta l’ipotesi “multa”

È una corsa contro il tempo quella del Consorzio di Bacino 16, l’ente pubblico – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *