Home / In provincia di Torino / VOLPIANO. Comital: Fiom Cgil, proseguono trattative per acquisizione

VOLPIANO. Comital: Fiom Cgil, proseguono trattative per acquisizione

Nonostante il bando di vendita sia andato deserto, continuano le trattative con le aziende interessate all’acquisizione di Comital e Lamalù. La più accreditata è una multinazionale cinese. E’ quanto emerso oggi nel corso di un incontro, negli uffici della Regione Piemonte, a cui erano presenti l’assessore al lavoro Giovanna Pentenero, l’assessore alle attività produttive Giuseppina De Santis, il curatore fallimentare e i rappresentanti sindacali.
“Questa vicenda complicata dura da quasi due anni, nonostante la tenacia dei lavoratori e l’ottenimento della cassa integrazione non è ancora stata trovata una soluzione che permetta di salvaguardare l’occupazione tramite la vendita delle aziende – commentano Edi Lazzi, segretario provinciale della Fiom-Cgil e Julia Vermena responsabile di Comital- Lamalù per la Fiom-Cgil -. Ci auguriamo e lavoreremo affinché la trattativa, così come è stato detto nell’incontro prosegua dando esiti positivi e in breve termine per il futuro dei lavoratori, salvaguardando oltre all’occupazione, anche una produzione strategica per il sistema industriale del nostro Paese”.

Comital: altri 10 giorni per proposta irrevocabile acquisto

Altri dieci giorni di tempo ai potenziali acquirenti di Comital e Lamalù. Sono quelli che la curatela fallimentare ha dato ai potenziali acquirenti in seguito alla scadenza del bando di gara per la vendita dei complessi aziendali. Lo precisa una nota della Regione Piemonte, al termine del confronti di oggi a cui hanno preso parte anche i rappresentanti sindacali.
La curatela – si legge in una nota dell’assessorato al Lavoro della Regione – ha stabilito di dare ai potenziali acquirenti altri dieci giorni di tempo per presentare una proposta irrevocabile di acquisto, con l’obiettivo di arrivare entro la fine del mese di giugno a una nuova asta pubblica. L’assessora regionale al Lavoro, Gianna Pentenero, confida naturalmente, anche se la prudenza è d’obbligo, in un esito positivo della vicenda”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO TORINESE: Incidente in corso Piemonte, grave motociclista

Sono gravi le condizioni di un motociclista di 30 anni di cui non sono state …

CIRIE’. Borgo Loreto vince il Palio

Dopo una sfida all’ultimo punto il Borgo Loreto ha vinto il Palio dei Borghi 2019. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *