Home / Sport / VOLLEY. L’Italia Under 23 femminile parte con il piede giusto
Italia Under 23

VOLLEY. L’Italia Under 23 femminile parte con il piede giusto

La Nazionale Femminile Under 23 parte con il piede giusto nel Torneo di Qualificazione ai Campionati del Mondo di categoria in programma il prossimo anno in Slovenia. Le ragazze di Luca Cristofani a Vrnjacka Banja, in Serbia, hanno battuto 3-0 (26-24, 25-21, 29-27) la Polonia in un match ben più impegnativo di quello che il risultato potrebbe far pensare.
Nota negativa di questa giornata d’esordio l’infortunio subìto da Vittoria Piani che sul finire del primo set è stata costretta ad uscire dal campo a causa di una distorsione alla caviglia destra la cui entità sarà valutata in base agli accertamenti di domani. Al suo posto il tecnico azzurro ha schierato Alice Pamio che ha fatto bene come tutte le sue compagne.
L’aspetto positivo è che l’Italia è scesa in campo con una formazione ben più giovane della Polonia, ma nonostante questo e il problema fisico occorso a Piani, non si è disunita, ma ha risposto con grinta e orgoglio conquistando un’importante successo. Domani si torna in campo alle ore 15 contro la Bulgaria.

ITALIA-POLONIA 3-0 (26-24, 25-21, 29-27)
ITALIA: Melli 11, Mancini 6, Piani 5, Pietrini 13, Botezat 4, Boldini 1, Zannoni (L). Lubian 1, Pamio 13, Morello, Provaroni 2, Nwakalor 2, All. Cristofani
POLONIA: Grabka 5, Twardowska 12, Ziolkowska 3, Smarzek 8, Grajber 12, Moskwa 6, Adamek (L). Grzelak 1, Jasek 2, Bociek 9, Baldyga, Damaske, All. Kawka
Arbitri: Kozlova (Rus), Evers (Bel)
Spettatori: 100 Durata set: 31’, 29’, 35’
Italia: bs 6 a 7 mv 10 et 14
Polonia: bs 3 a 10 mv 11 et 24

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Stefano Frassa dell'Atletica Canavesana

ATLETICA LEGGERA. L’atletica riparte nel nome di Stefano Frassa

Dopo il lungo stop alle gare imposto dalla pandemia di Covid-19, finalmente anche l’atletica può …

La L84 Futsal School guarda al futuro

SCUOLA CALCIO. La L84 Futsal School guarda al futuro

E’ una L84 in continua crescita. Stagione dopo stagione il sodalizio verdenero ha costruito una struttura …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *