Home / Sport / VOLLEY. Collegiale degli azzurri di Blengini a Bari

VOLLEY. Collegiale degli azzurri di Blengini a Bari

Concluso il collegiale nelle Marche e in Abruzzo che ha visto la Nazionale Maschile disputare anche due test match con la Slovenia di Alberto Giuliani, i ragazzi allenati da Gianlorenzo Blengini tornano a Bari dove dal 9 all’11 agosto è in programma il Torneo di Qualificazione Olimpica. Il CT tricolore ha così scelto sedici atleti che lavoreranno nel capoluogo pugliese da domani e fino a sabato 3 agosto.
Prima della conclusione del collegiale gli azzurri disputeranno ulteriori due gare amichevoli contro il Belgio il 1 di agosto (ore 21) e il giorno successivo (2 agosto ore 19) al Pala Florio.

I convocati 
Palleggiatori: Simone Giannelli, Riccardo Sbertoli
Opposto: Ivan Zaytsev, Gabriele Nelli
Liberi: Nicola Pesaresi, Fabio Balaso, Massimo Colaci
Centrali: Simone Anzani, Matteo Piano, Roberto Russo, Daniele Mazzone
Schiacciatori: Osmany Juantorena, Filippo Lanza, Oreste Cavuto, Oleg Antonov, Daniele Lavia (arriverà a Bari in serata dato che è reduce dalla rassegna iridata under 21 disputata in Bahrein).

Al seguito della squadra lo staff composto dal CT Blengini, il suo vice Antonio Valentini, l’assistente allenatore Francesco Mattioli, il medico Dott. Piero Benelli, i fisioterapisti Davide Lama e Sebastiano Cencini, il preparatore atletico Alberto Di Mario, lo scoutman Fabio Dalla Fina, il team manager Giacomo Giretto e il dirigente accompagnatore Samuele Papi.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

La premiazione di Joachim Oberhauser

VOLO IN PARAPENDIO. Joachim Oberhauser conquista il tricolore nei cieli del Canavese

Successo altoatesino nel Campionato Italiano di volo in parapendio, in programma dall’1 all’8 agosto nei …

104° Gran Piemonte - Da Santo Stefano Belbo a Barolo - 187 km

CICLISMO. George Bennett si aggiudica la 104esima edizione del GranPiemonte

ll corridore neozelandese George Bennett (Team Jumbo – Visma) ha vinto la 104esima edizione del GranPiemonte presented …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *