Home / In provincia di Torino / VIÙ. L’appello online della priora: “Non lasciamo morire le nostre tradizioni, fatevi avanti!”

VIÙ. L’appello online della priora: “Non lasciamo morire le nostre tradizioni, fatevi avanti!”

Non perdiamo le nostre tradizioni”. È il messaggio lanciato sui social da Giulia Vottero.  Il suo post, pubblicato sul gruppo Facebook “Sei della Val di Viù se…” ha destato particolare scalpore tra i compaesani ma più in generale tra i valligiani.

Vottero ha infatti pubblicato la foto di gruppo dei festeggiamenti dell’8 dicembre per la Festa dell’Immacolata, con tutte le priore viucesi. Lanciando un vero e proprio appello per evitare che le tradizioni della valle vadano perse negli anni…

La mia non vuole essere una polemica ma una semplice richiesta – ha scritto -. Sarebbe bello se qualche giovane ragazza si facesse avanti per dare il cambio alle priore attuali considerando che noi ci siamo da 7 anni… A prescindere dal fatto che uno sia credente o meno credo sia carino e doveroso mantenere le tradizioni! Soprattutto una tradizione come questa che viene portata avanti da moltissimi anni… Quindi, a nome mio e delle altre priore, rinnovo nuovamente l’invito alle ragazze di Viù sposate o no fa lo stesso, non è un grosso impegno e non vi ruba tanto tempo ma almeno non si lasciano morire tutte le tradizioni!”.

I commenti al post, così come i “like”, non si sono sprecati. A testimoniare l’importanza delle tradizioni per i valligiani.

M.G.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

In foto I Rebel Firm

IVREA. Denunciato coordinatore FN, Rossomando ‘quadro inquientante’

“Quanto emerso è inquietante”. Così Anna Rossomando, vicepresidente del Senato, commenta l’operazione della Digos che …

BIBIANA. Pensionato scomparso: tre condanne per ‘giallo’

È scomparso il primo aprile 2014 da Bibiana (Torino) e non è mai stato ritrovato. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *