Home / Dai Comuni / VINOVO. Preleva 10mila litri carburante con carte clonate, arrestato (VIDEO)

VINOVO. Preleva 10mila litri carburante con carte clonate, arrestato (VIDEO)

I carabinieri lo hanno sorpreso mentre riempiva il serbatoio da 1.300 litri di una motrice, con targa spagnola, per un valore di 2mila euro. I carabinieri hanno arrestato a un distributore di benzina di Vinovo (Torino) un romeno di 32 anni che aveva utilizzato una carta di credito clonata per il rifornimento. Dai successivi accertamenti, è emerso che l’uomo aveva utilizzato altre cinque carte di credito clonate per fare rifornimento presso sei distributori di benzina – per un totale di 10 mila euro di carburante – tra le provincie di Torino e Milano. Il tutto nel giro di pochi giorni, tra il 6 e l’11 ottobre.

Analogo arresto, nei confronti di un romeno di 31 anni, era stato effettuato sempre dai carabinieri lo scorso 22 settembre.

L’uomo era stato sorpreso a prelevare 500 litri di gasolio con una carta clonata. Il sospetto dei militari è che dietro questi episodi ci sia in realtà una vera e propria organizzazione criminale di ‘vampiri del gasolio’ specializzati in questo genere di crimine.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

A San Savino, concerti campanari

Martedì 7 luglio, in occasione della patronale di san Savino, il gruppo di studiosi e …

SAN SAVINO

La prima cosa che salta agli occhi quando ci si occupa del Patrono di Ivrea, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *