Home / BLOG / Vietata la partecipazione dei consiglieri di minoranza al pranzo anziani
Buscaglia
Il sindaco Roberto Buscaglia

Vietata la partecipazione dei consiglieri di minoranza al pranzo anziani

In data 13 dicembre 2013 i consiglieri del gruppo Alternativa Civica avevano comunicato verbalmente agli uffici Urp del Comune di Brandizzo la propria adesione al Pranzo Anziani offerto dall’amministrazione comunale previsto per venerdì 20 dicembre c.a. presso il Palazzetto dello Sport “Don Antonio Albano” e successivamente in data 16 dicembre 2013 dai dipendenti dell’Urp e della segreteria generale ci viene comunicato che la partecipazione a membri al di fuori della giunta è vietata e non è consentita la partecipazione di consiglieri comunali e questa decisione è stata presa dal primo cittadino. Riteniamo che quest’atteggiamento sia assolutamente antidemocratico, incostituzionale ed illegittimo. Il Pranzo Anziani è offerto ai cittadini ultrasettantenni dall’Amministrazione Comunale e tutti gli amministratori comunali hanno il diritto di partecipare a tale momento di gioia e convivialità con quella parte della popolazione che molti valori ha da tramandare alla nostra comunità. Il primo cittadino crede forse che il Pranzo Anziani sia offerto dalla lista di maggioranza Decimum, in quel caso avrebbe tutto il diritto di non gradire la partecipazione di altri gruppi consiliari. Tale iniziativa è, invece, finanziata con soldi pubblici dell’amministrazione comunale e con le affermazioni del primo cittadino si ravvisano un abuso di potere del tutto illegittimo nei confronti dei consiglieri di minoranza ed un utilizzo di denaro pubblico per fini privati. Ribadiamo, in ogni caso, la nostra partecipazione a tale attività organizzata dall’amministrazione comunale tutta e non solo da una parte in quanto è un diritto di ogni singolo consigliere parteciparvi (così come ad altre manifestazioni pubbliche) come rappresentante della comunità brandizzese. Siamo a richiedere una maggiore correttezza e trasparenza da parte dell’amministrazione comunale e ci riserviamo di adottare i provvedimenti del caso e di denunciare l’accaduto alle autorità competenti, qualora non pervenga una risposta scritta in merito a tale vicenda entro il 19 dicembre p.v. presso gli indirizzi di posta elettronica del gruppo Alternativa Civica.

Commenti

Blogger: Emiliano Rozzino

Emiliano Rozzino
Libero di...

Leggi anche

Arresti

SAN MAURO. Ruba una borsa in un’auto parcheggiata con una ragazzina dentro

I carabinieri hanno arrestato a San Mauro Torinese un pregiudicato di 66 anni per furto …

OGLIANICO. Evade dai domiciliari, fermata una 21enne

I carabinieri hanno fermato a Rivarolo Canavese una 21enne di Oglianico per evasione. Sottoposta al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *