Home / In provincia di Torino / VIALFRÈ. Diciotto sindaci per la Festa Patronale
I sindaci dei comuni di “Made in Canavese” si sono ritrovati a Vialfrè per la festa patronale

VIALFRÈ. Diciotto sindaci per la Festa Patronale

Per un comune come il nostro, sicuramente poter ospitare così tanti sindaci è stato un successo”.

Il primo cittadino di Vialfrè, Pietro Gianoglio Vercellino, è entusiasta di come siano andate le cose nel suo comune in occasione della festa patronale: “Sicuramente la festa ha avuto più visibilità in questo modo” commenta.

E’ uno degli effetti di “Madre in Canavese” il progetto partito dai piccoli comuni canavesani per poter perseguire una promozione dei loro bei territori: “Siamo soprattutto amici – spiega Vercellino – ed innanzitutto c’è il piacere di ritrovarci per parlare, discutere e progettare. Tutto è nato quesi per caso, ma adesso il progetto sta prendendendo forma, e bene, aggiungerei”.

Una delle azioni per la promozione prevista dal progetto Made in Canavese è proprio la presenza di tutti gli amministratori locali agli eventi organizzati nei comuni aderenti all’iniziativa. I sindaci, insomma, si muovono in blocco, partecipando a feste, eventi, inaugurazioni e ricorrenze.

Ed è per questo motivo che la scorsa settimana a Vialfrè si sono ritrovati in diciotto.

Martedì sera ci sarà un incontro importante per il nostro progetto – spiega Vercellino – e si terrà proprio qui a Vialfré. Sarò io l’anfitrione questa volta”.

Martedì sera si inizierà a discutere la fase esecutiva del progetto: “Si tratta dell’ennesimo incontro del gruppo – spiega il sindaco – ma questo sarà un incontro decisionale. Abbiamo infatti deciso di affidare l’incarico ad una struttura che si occupa di comunicazione per poter portare il progetto in fase esecutiva. Per noi è un gran bel risultato”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Si rompe un tubo dell’acqua, disagi per 4 ore

Alle ore 18 di questa sera si è rotta una tubatura dell’acqua in corso Galileo …

Carcere Ivrea

IVREA. Carceri: detenuto tenta suicidio, salvato da agenti

Un detenuto italiano di 35 anni, in carcere a Ivrea per omicidio e per questo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *