Home / Dai Comuni / VERRUA SAVOIA. Una camminata dai piedi della Fortezza
I PARTECIPANTI alla camminata dai piedi della Fortezza di Verrua Savoia

VERRUA SAVOIA. Una camminata dai piedi della Fortezza

Si è svolta regolarmente sabato 1° agosto la camminata che prevedeva partenza e arrivo dalla storica Fortezza di Verrua Savoia. E’ stata un’escursione dai due volti perché se in partenza il clima era da tipico delle estati monferrine con caldo umido, all’arrivo le condizioni climatiche erano completamente diverse. Ma andiamo con ordine, al ritrovo a partire dalle 18,30 si sono presentati tutti gli escursionisti come da prenotazioni, incuranti del caldo afoso di quella che doveva essere la giornata più calda dell’anno, mentre i volontari della Fondazione Verrua Celeberrima stavano già preparando i tavoli nel piazzale per il ristoro finale.

Si partiva quindi puntuali alle 19,30 inoltrandosi nelle campagne ancora verdeggianti del territorio Verruese. Dopo le prime salite si iniziavano a scorgere interessanti panorami sulle adiacenti colline torinesi e sulla sottostante pianura vercellese mentre già all’orizzonte si iniziavano a scorgere nuvoloni scuri e preoccupanti. Si proseguiva comunque tra interessanti sentieri con qualche breve tappa per riprendere fiato. Superata abbondantemente la metà del percorso la temperatura scendeva bruscamente portando ristoro per gli escursionisti, accompagnato però dalla preoccupazione  per il meteo che sembrava peggiorare vistosamente.

Nel frattempo erano scese le tenebre e il serpentone iniziava ad illuminarsi con le lampade frontali formando una bella scia luminosa tra i prati, fino a giungere a poco meno di un chilometro dall’arrivo con le prime gocce che iniziavano a scendere. Questo ultimo tratto si è quindi affrontato sotto una pioggia rinfrescante che non spaventava i camminatori esperti, anche se all’arrivo era necessario un cambio d’abito.

Nel frattempo i tavoli erano stati riposizionati all’interno di un salone accogliente in modo da permettere lo svolgimento dell’agognato spuntino finale. Si concludeva così una serata dai due volti ma con piena soddisfazione dei partecipanti, in attesa delle prossime escursioni notturne della settimana di Ferragosto a Ponzano e Piancerreto.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CANAVESE. Entravano in casa di notte per rubare durante il lockdown, quattro arresti

Agivano soprattutto di notte, non curanti neppure della presenza dei proprietari in casa che dormivano. …

IVREA. Confindustria Canavese, Ceresa nuovo presidente “Gam”

L’Assemblea generale del Gruppo Aziende Metalmeccaniche e Manifatturiere di Confindustria Canavese ha eletto il nuovo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *