Home / Dai Comuni / VEROLENGO. Scarafiotti presenta il nuovo anno accademico Unitre

VEROLENGO. Scarafiotti presenta il nuovo anno accademico Unitre

Domenica 6 ottobre, alle 16 nell’ex sala consiliare di via Cesare Battisti 5, si terrà l’inaugurazione del IV Anno Accademico della sezione locale dell’Università della Terza Età, affiliata all’Uni3 di Chivasso. “Anche quest’anno – spiega il coordinatore Guido Scarafiottiabbiamo cercato di proporre ai nostri iscritti un programma dei corsi a 360 gradi, con temi legati alla storia, alla salute e all’attualità.

Ovviamente cerchiamo un collegamento con il nostro territorio, sia per quello che riguarda gli argomenti da trattare, che per quello che riguarda i relatori.

Sono molto contento della partecipazione alle lezioni: gli iscritti sono oltre cento e ogni mercoledì abbiamo una quarantina di partecipanti, il che non è poco se si tengono presenti che molti dei nostri iscritti sono nonni impegnati a seguire i nipoti. Novità di quest’anno è il Patrocinio del Comune e la collaborazione con la Biblioteca”.

I corsi propongono una lezione settimanale, il mercoledì, e si terranno, come sempre, nel salone dell’Oratorio San Giovanni Battista.

Due sono i laboratori che verranno attivati: uno di yoga e l’altro dal titolo “Giochiamo con la memoria”, che propone preziosi esercizi di allenamento.

Tre le gite che la sezione verolenghese proporrà ai propri iscritti: il 26 ottobre a Torino, per visitare i luoghi Guariniani, Palazzo Carignano e la Sindone, sotto Natale la visita all’Abbazia di Vezzolano con il suo meraviglioso presepe e la terza a Casale Monferrato.

La quota di adesione è di 15 euro e le iscrizioni si raccolgono in Biblioteca, durante le prime lezioni e direttamente domenica 6 ottobre.

La cerimonia di inaugurazione vedrà la presenza del Presidente dell’Uni3 del Chivassese, Giuseppe Busso, e alla presentazione dei corsi seguirà l’intrattenimento musicale proposto dal Coro dell’Uni3 di San Sebastiano.

Le lezioni inizieranno mercoledì 9 ottobre, alle 16, con la dottoressa Donatella Tubino che, in veste di nutrizionista, proporrà la conferenza dal titolo: “I colori dell’alimentazione”.

Mercoledì 16 sarà la volta di Luciano Roncarolo che proporrà una riflessione su: “La Sacra Sindone, a che punto è la scienza”, mentre il 23, la professoressa Cristina Demeglio introdurrà la prima gita, la visita guidata a Torino ai luoghi Guariniani con la lezione dal titolo: “Camillo Guarino Guarini architetto a Torino”.

Il mese di ottobre si concluderà mercoledì 30 con la lezione della dottoressa Debora Cambiano sui segreti della memoria.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

GASSINO. Quest’anno le luci le paga il Comune

Cambio di “politica” a Gassino, quest’anno, per quanto riguarda le luci di natale, montate proprio …

SAN RAFFALE. 300 mila euro di interventi per la città di cui 136mila euro per la manutenzione straordinaria

Nel consiglio comunale di venerdì, l’amministrazione, ha predisposto una serie di interventi per la città. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *