Home / In provincia di Torino / VEROLENGO. “Intitolare una via ai Martiri delle Foibe? A farlo ci penserà chi vincerà le elezioni”

VEROLENGO. “Intitolare una via ai Martiri delle Foibe? A farlo ci penserà chi vincerà le elezioni”

Protocollare una richiesta non è assolutamente sufficiente per richiedere l’intitolazione di una via. Il percorso burocratico è ben più lungo e articolato ed è un qualcosa che non si riuscirà a fare sicuramente entro la fine del mio mandato. Per questo ad occuparsene sarà chi verrà eletto a maggio. Sono queste le motivazione che ho fornito anche ai proponenti bocciando la richiesta da loro presentata”.

La sindaca Rosanna Giachello è tranchant: ora non verrà intitolata alcuna via. Non con queste modalità. Non adesso.  I proponenti dimostrano così tanta improvvisazione. Si documentino prima di lanciarsi in simili iniziative”.

CasaPound nei giorni scorsi ha richiesto di dedicare ai Martiri delle Foibe una via nei comuni di Ivrea, Piossasco e Verolengo, dove attualmente non esiste nulla per poter ricordare i nostri Caduti.

Matteo Rossino, responsabile provinciale del movimento della tartaruga frecciata, ha spiegato così l’iniziativa: “È incredibile che a quindici anni dall’entrata in vigore della legge n. 92 del 30 marzo 2004 così tanti comuni della provincia di Torino non abbiano ancora una via dedicata ai martiri italiani. Lo troviamo inaccettabile e ci siamo mossi coi nostri legali per colmare questa vergognosa lacuna. Non è però solo questo che ci spinge: è per noi un onore ed un dovere essere gli unici che realmente portano avanti la memoria delle vittime italiane trucidate per mano del dittatore comunista Tito”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LA LOGGIA. Incidenti lavoro: un morto nel Torinese

Un operaio 44enne è morto oggi a La Loggia (Torino) in via Nizza mentre era …

IVREA. Giro: domani tappa che ricorda molto il ‘Lombardia’

Come un ‘Lombardia’. La 15/a tappa del 102/o Giro d’Italia di ciclismo, in programma domani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *