Home / Piemonte / VERCELLI. Un detenuto del carcere ha aggredito tre agenti penitenziari

VERCELLI. Un detenuto del carcere ha aggredito tre agenti penitenziari

Un detenuto del carcere Billiemme di Vercelli ha aggredito oggi tre agenti penitenziari, mandandoli tutti e tre al pronto soccorso. Il carcerato, un giovane nordafricano, si è scagliato contro un poliziotto sferrandogli un pugno attraverso la cancellata, dopo che l’agente non ha potuto soddisfare la sua richiesta. Altri due colleghi sono stati a loro volta aggrediti dal detenuto ricevendo un pugno e una testata. Il più grave ha avuto un trauma maxillo-facciale, 3 punti al sopracciglio con prognosi di 30 giorni, e dovrà subire un intervento. Gli altri due hanno riportato uno la frattura del setto nasale, l’altro una slogatura mascellare con prognosi di 15 giorni. “Questa è solo l’ennesima aggressione che grava sul bilancio nazionale di poliziotti penitenziari feriti in servizio”, dicono dalla Fns Cisl Vercelli, che ha denunciato il fatto.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Coronavirus: salgono contagiati Piemonte

TORINO. Coronavirus: salgono i contagiati in Piemonte, ‘ma no alle zone rosse’

Sale in Piemonte il numero delle persone contagiate dal Coronavirus: al momento se ne registrano …

Arresto

TORINO. Droga: laboratorio in cantina, fratelli arrestati 

Nella cantina della madre e di un suo vicino di casa avevano allestito un laboratorio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *