Home / Piemonte / VERCELLI. Rubano il presepe sulla tomba di un bambino, un anonimo ne porta uno nuovo

VERCELLI. Rubano il presepe sulla tomba di un bambino, un anonimo ne porta uno nuovo

Torna a sorridere Katia Munerati, la madre del piccolo Francesco Barbonaglia, bimbo di sette anni morto nel 2007 in un terribile incidente avvenuto sulla diramazione Stroppiana-Santhià della A4, in provincia di Vercelli. Giorni fa la donna aveva denunciato il furto del presepe e dell’angioletto che ogni anno a Natale, da undici anni, posava sulla tomba di Chicco; qualcuno, nelle scorse ore, ha portato al cimitero di Stroppiana un presepe nuovo.
“L’essere umano sa essere così meschino e crudele, ma a questo mondo ci sono ancora persone con un’umanità infinita e un cuore grande – dice Katia -. Grazie a tutti quelli che hanno avuto parole di conforto per me e Chicco. Sono commossa e felice in un modo indescrivibile: è un dono di quelli che fan capire che al mondo ci sono persone che conoscono i sentimenti”.
La scoperta è avvenuta oggi in pausa pranzo, quando Katia ha terminato il lavoro da parrucchiera ed è andata alla tomba del figlio. “Non so chi è stato a portare un nuovo presepe – conclude la donna – ma vorrei che si presentasse a casa mia per poterlo abbracciare e dirgli grazie”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Milano-Cortina lavora a governance. Dialogo col Piemonte

Subito al lavoro per mettere a punto la macchina olimpica. Passata la festa per l’assegnazione …

Informatici

TORINO. Lavoro: boom richieste per quello digitale, 345mila in 1 anno

Sono 345 mila nell’ultimo anno in Italia le richieste di lavoro che richiedono competenze digitali. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *