Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / VERCELLI. Ruba al supermarket con la complicità figlia cassiera, denunciate

VERCELLI. Ruba al supermarket con la complicità figlia cassiera, denunciate

La madre 46enne acquistava al supermercato e la figlia 19enne, alla cassa, ‘dimenticava’ di passare allo scanner il codice a barre di qualche prodotto. Le due donne sono state denunciate dai carabinieri di Santhià (Vercelli) per furto.
I militari, arrivati al centro commerciale dopo la segnalazione di alcuni dipendenti, hanno trovato nella borsa della madre generi alimentari e capi di abbigliamento che non erano stati pagati; in poco tempo s’è capito che il furto è stato portato a termine grazie alla complicità della figlia, che non aveva inserito nel conto una parte della spesa. La refurtiva è stata rimessa sugli scaffali.

Commenti

Leggi anche

ALESSANDRIA. Vaccini: genitori bimba trapiantata, “vaccinate i compagni”

“Nostra figlia è stata sottoposta a un trapianto di fegato. Dopo l’intervento abbiamo visto una …

VERBANIA. Picchia fidanzata per gelosia e lancia bottiglie, denunciato

Ha schiaffeggiato la fidanzata in un bar, per gelosia, e in seguito ha lanciato delle …