Home / In provincia di Vercelli / VERCELLI. Prestazione non dovute. L’Asl Vercelli recupera crediti da 4.166 cittadini
ticket

VERCELLI. Prestazione non dovute. L’Asl Vercelli recupera crediti da 4.166 cittadini

L’Asl di Vercelli ha fatto partire in questi giorni, dopo aver ricevuto a dicembre gli esiti dei controlli del Ministero dell’Economia e delle Finanze, le lettere per il recupero del ticket nei confronti di 4.166 persone che hanno usufruito di prestazioni sanitarie gratuite senza averne diritto. La somma complessiva da recuperare è di 557 mila euro.
L’Asl di Vercelli ha messo a disposizione un numero verde gratuito (800.011311) per chi desidera ricevere informazioni o chiarimenti; in casi particolari potrà essere anche fissato un appuntamento con un operatore. Così come l’anno scorso, “le risorse recuperate sulla scorta di questa un’attività, prevista dalla Legge – precisano dall’azienda – saranno investite e utilizzate per potenziare importanti servizi assistenziali, a beneficio dei cittadini”. L’anno scorso, dai controlli del ministero, erano emersi 5.600 casi di esenzioni dal pagamento del ticket senza che le persone ne avessero reale diritto, riferiti agli anni 2014 e 2015, per un totale di 800.000 euro di rimborsi dovuti.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VERCELLI. Neonato morto dopo parto in casa: Asl, fatte tutte procedure

Nel caso del neonato morto dopo il parto in casa, a inizio agosto, in Valsessera …

SALUGGIA. Don Triminì nominato Delegato di Curia per la gestione amministrativa

Volendo rendere sempre più incisiva l’azione degli uffici amministrativi e pastorali della Curia, l’Arcivescovo mons. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *