Home / In provincia di Vercelli / VERCELLI. Neonato morto dopo parto in casa: Asl, fatte tutte procedure

VERCELLI. Neonato morto dopo parto in casa: Asl, fatte tutte procedure

Nel caso del neonato morto dopo il parto in casa, a inizio agosto, in Valsessera (Vercelli) “da un approfondimento sulla documentazione, presente all’interno del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Borgosesia e presso gli uffici del Distretto di Borgosesia, risulta che fossero state eseguite tutte le procedure in merito allo svolgimento del parto a domicilio, così come previsto dalla normativa regionale vigente in materia”. Lo precisa l’Asl di Vercelli, “su richiesta del legale di una delle parti coinvolte nella vicenda”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CRESCENTINO. Ma perché il Comune incarica gli avvocati per difendere una ditta?

La vicenda dell’appalto della mensa scolastica crescentinese si presta a una serie di considerazioni sul …

CRESCENTINO. Mensa scolastica: la ditta Dussmann Service ha presentato ricorso contro l’aggiudicazione dell’appalto alla Serenissima Ristorazione

CRESCENTINO. (u.l.) - Nei giorni scorsi il Comune ha pubblicato le istruzioni per effettuare l’iscrizione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *