Home / In provincia di Vercelli / VERCELLI. Migranti: irregolarità accoglienza, al via il processo

VERCELLI. Migranti: irregolarità accoglienza, al via il processo

E’ iniziato questa mattina in tribunale a Vercelli il processo sulla gestione dei flussi migratori nel territorio vercellese che ha tra gli imputati l’ex prefetto di Vercelli, Salvatore Malfi, e l’ex vice prefetto Raffaella Attianese. Le altre 3 persone rinviate a giudizio sono funzionari ed ex funzionari della prefettura di Vercelli, e un titolare di cooperativa per la gestione dei richiedenti asilo, che sarebbe stato favorito nell’accaparrarsi i bandi per l’accoglienza dei migranti. I cinque imputati sono accusati a vario titolo di diversi reati, tra cui turbativa d’asta, abuso d’ufficio, falso, rivelazione di segreto d’ufficio, frode nelle pubbliche forniture. Sono circa un centinaio i testimoni chiamati in causa tra accusa, difesa e parti civili, elencati nell’udienza filtro di oggi. Tre le parti civili che si sono costituite, il ministero dell’Interno, la colf e la segretaria di Malfi: dall’inchiesta, condotta da polizia e guardia di finanza, erano emersi anche episodi di maltrattamento nei confronti delle due donne, per i quali l’ex prefetto dovrà rispondere. Prossima udienza il 12 dicembre.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Musica

CIGLIANO. La Filarmonica cerca strumenti inutilizzati

Un appello per cercare strumenti musicali non più utilizzati per rimetterli a nuovo e offrirli …

CIGLIANO. Una cittadina presenta ricorso al Capo dello Stato avverso l’ordinanza “anti-accattoni” di Marchetti

Il 28 giugno scorso il sindaco Diego Marchetti aveva emanato un’ordinanza contingibile e urgente “anti-accattonaggio”, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *