Home / Piemonte / VERCELLI. Metalli pesanti nelle zone residenziali attorno all’ex Montefibre

VERCELLI. Metalli pesanti nelle zone residenziali attorno all’ex Montefibre

Verranno coinvolte anche alcune zone residenziali nella prossima campagna di analisi del suolo attorno all’ex discarica Montefibre, un’area di Vercelli utilizzata in passato dalle vecchie fabbriche di filato come deposito rifiuti. L’area sarà oggetto, in futuro, di una riqualificazione.
Nell’ultima conferenza dei servizi che si è tenuta tra Asl, Arpa, Comune, Provincia e Regione, è stata confermata la presenza nei terreni dell’ex discarica di alcuni elementi inquinanti sopra le soglie consentite, tra cui metalli pesanti come mercurio e piombo e idrocarburi, mentre dai campionamenti di gas e falde acquifere non si evidenziano particolari concentrazioni di contaminanti. In conferenza è emersa però la volontà di allargare la prossima campagna di analisi ad alcune villette attorno alla ex discarica, perché “i giardini privati – si legge nel verbale – potrebbero essere stati realizzati con terreno di riporto, fattore che potrebbe influire positivamente sull’esposizione ai contaminanti”.
La sindaca di Vercelli, Maura Forte, rassicura: “Gli ultimi dati ci dicono che c’è un miglioramento nei risultati dei campionamenti di falde e terreno. Tuttavia non abbasseremo la guardia”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Centri sociali: anarchici in corteo, ancora proteste in città

Anarchici di nuovo in strada, a Torino. Ad  una settimana dagli scontri con le forze dell’ordine, …

TORINO. Smantellato ‘tour operator’ clandestini, 11 arresti

Passavano da Torino i traffici dei migranti diretti nel nord Europa. Decine di clandestini costretti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *