Home / In provincia di Vercelli / VERCELLI. Ingannavano le slot machine con il ‘pesciolino’. Denunciati
Slot Machine
Slot Machine

VERCELLI. Ingannavano le slot machine con il ‘pesciolino’. Denunciati

Usavano la cosiddetta tecnica ‘del pesciolino’ per ripulire slot machine in tutta Italia e anche a Vercelli. I due truffatori, pregiudicati, non sono sfuggiti agli uomini della questura vercellese, che dopo averli individuati li hanno denunciati per furto aggravato.
La tecnica consisteva nell’utilizzare un magnete attaccato ad un filo per ingannare le macchinette e creare finto credito; mentre uno si cimentava al gioco, il complice faceva il palo guardando che la truffa non venisse notata. Il colpo è stato messo a segno in una sala slot di Vercelli: gli investigatori sono risaliti ai truffatori seriali grazie ai filmati di video sorveglianza dell’attività, e alla targa dell’auto su cui viaggiavano.
Durante l’attività di indagine i poliziotti hanno scoperto che lo stesso meccanismo era stato utilizzato anche in altre sale giochi della provincia, così come in tutta Italia, con proventi di alcune migliaia di euro.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CIGLIANO. Domenica c’è “Incontro tra culture”

“Dalla finestra si sente la gente, dalla porta si vede la gente, dagli occhi si …

CIGLIANO. Una serata con l’attore Alessandro Averone

Alessandro Averone, 40enne attore di origini ciglianesi, incontrerà i compaesani sabato 18 maggio alle 21 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *