Home / Piemonte / VERCELLI. Infermieri aggrediti, Asl dona risarcimento in beneficienza
Infermiera
ospedale

VERCELLI. Infermieri aggrediti, Asl dona risarcimento in beneficienza

L’Asl di Vercelli ha deciso di donare in beneficenza i duemila euro di risarcimento che due infermieri del Pronto Soccorso hanno ottenuto al termine di un processo che li vedeva come parte offesa.

Il 31 gennaio 2013 i due erano stati aggrediti e insultati da un degente del Dea, fermato successivamente dalla polizia. I due infermieri avevano sporto denuncia. Il processo si è concluso nel gennaio scorso con la condanna dell’aggressore e il risarcimento delle persone offese con 1.000 euro a testa, oltre al pagamento delle spese processuali. I soldi sono stati devoluti dagli infermieri all’Associazione Amici di Ieio, all’Assistenza Malati Oncologici Santhià e alla Lilt.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *