Home / In provincia di Vercelli / VERCELLI. Gay: ‘ammazzateli tutti’, procura indaga Cannata

VERCELLI. Gay: ‘ammazzateli tutti’, procura indaga Cannata

La Procura di Vercelli ha iscritto nel registro degli indagati Giuseppe Cannata, vicepresidente del Consiglio comunale di Vercelli. E’ accusato di istigazione a delinquere, aggravata dalla commissione di aver commesso il fatto attraverso strumenti informatici e telematici. “E questi schifosi continuano imperterriti. Ammazzateli tutti ste lesbiche, gay e pedofili”, la frase scritta su Facebook da Cannata che, dopo le polemiche per le sue parole, si è autosospeso dal gruppo di Fratelli d’Italia.

L’avviso di garanzia è già stato notificato a Cannata, nei confronti del quale è stata eseguita anche una perquisizione, personale e informatica. L’attività – precisa la Procura di Vercelli – ha consentito di attribuire “inequivocabilmente” a Cannata la responsabilità del post incriminato.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SALUGGIA. Don Triminì nominato Delegato di Curia per la gestione amministrativa

Volendo rendere sempre più incisiva l’azione degli uffici amministrativi e pastorali della Curia, l’Arcivescovo mons. …

TRINO. La Commissione sulla centrale “Fermi” convocata dal sindaco per il 13 agosto

Da quando, più di un anno fa, si è insediata la nuova Amministrazione comunale, la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *