Home / Piemonte / VERCELLI. Donna data alle fiamme dall’ex, migliorano condizioni salute
ospedale CTO

VERCELLI. Donna data alle fiamme dall’ex, migliorano condizioni salute

Migliorano le condizioni di salute di Simona Rocca, la 41enne di Vercelli che il 4 febbraio scorso era stata aggredita e data alle fiamme nel parcheggio di un centro commerciale da Mario D’Uonno, uomo di 50 anni con cui la donna, in passato, aveva avuto una breve relazione. Rocca si trova ancora ricoverata al Cto di Torino e nei giorni scorsi, dopo diverse operazioni, ha potuto rivedere i figli e il marito Giuseppe. A rivelare le nuove condizioni di salute è un amico della donna, che oggi in una conferenza stampa in municipio a Vercelli per la presentazione di uno spettacolo benefico sulla violenza sulle donne ha raccontato il lento processo di guarigione di Simona Rocca: la vercellese, aggredita con liquido infiammabile da D’Uonno, ha subìto due giorni fa l’ultimo intervento alla schiena, ed è cosciente, anche se è costretta ad assumere antidolorifici. Su viso rimangono segni dell’incidente. La donna ha confidato all’amico “di essere arrabbiata con il sistema: dopo le diverse segnalazioni che avevo fatto, la risposta avrebbe dovuto essere più repentina”. Intanto D’Uonno, che il giorno stesso dell’aggressione era stato arrestato per tentato omicidio, rimane in carcere; l’uomo è anche accusato di stalking sempre nei confronti della 41enne vercellese per fatti precedenti all’episodio del 4 febbraio.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Sabato 21 settembre la biblioteca presenta La Druida di Margùn

Lungamente attesa e annunciata, sabato 21 settembre alle ore 16.30 presso il salone Atl di …

ASTI. Litiga col futuro cognato e lo accoltella, arrestato

Un 30enne albanese ha ferito a un braccio e alla spalla, con due coltellate, un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *