Redazione

di: Redazione

Home / In provincia di Vercelli / VERCELLI. Caldaia difettosa, famiglia intossicata a Vercelli

VERCELLI. Caldaia difettosa, famiglia intossicata a Vercelli

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Una famiglia composta da padre, madre e figlia di due anni è rimasta lievemente intossicata a causa dal monossido di carbonio che ha invaso il loro appartamento in piazza Galilei a Vercelli. A provocare la fuoriuscita del gas, secondo le prime ricostruzioni, una caldaia difettosa.
Il padre è stato trasferito all’ospedale Sant’Andrea, ma per lui non è stato necessario il ricovero; mamma e figlia sono state trasportate in camera iperbarica per una sessione di ossigenoterapia, ma anche le loro condizioni non sono gravi.
Resteranno comunque in osservazione per le prossime ore.
Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco.

Commenti

Leggi anche

CRESCENTINO. Nel 1752 Crescentino diventa città, ma…

Crescentino (VC), che con regie patenti del 15 giugno 1752 aveva ottenuto il titolo di …

VERCELLI. Commercio: pesci mal conservati, multato supermercato etnico

Il titolare di un supermercato etnico di corso Libertà a Vercelli è stato multato dalla …